Venerdì, 13 dicembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - PROVINCIALI

Erika Formichi eletta presidente del Centro Pari Opportunità Amiata Val d’Orcia

Bookmark and Share
unionecomuni-amiata-valdorcia300Martedì 19 novembre si è tenuta presso la sede dell’Unione dei Comuni la seduta di insediamento dell’Assemblea del Centro Pari Opportunità Amiata Val d’Orcia, presieduta dall’assessore con delega alle Pari opportunità dell’Unione dei comuni Danilo Maramai, sindaco del comune di San Quirico d’Orcia.

Componenti di diritto dell’Assemblea sono le donne elette nei Consigli e nominate nelle Giunte dei Comuni associati e sono componenti non di diritto tre rappresentanti di zona delle OO.SS.; una rappresentante per ciascuna delle associazioni di categoria dell’Artigianato, dell’Agricoltura, della Cooperazione, dell’Industria e del Commercio; una rappresentante per ogni Comune delle Associazioni riconosciute nei settori del volontariato, culturali e rappresentative di istanze sociali e di interessi diffusi.

L’Assemblea ha compiti di indirizzo generale e di programmazione delle attività del Centro Pari Opportunità e durante la seduta di insediamento è stata eletta quale presidente la delegata alle Pari Opportunità del Comune di Castiglione d’Orcia Erika Formichi che ha illustrato il programma di mandato 2019-2024.

In sintesi una breve descrizione dei temi proposti con le relative azioni:
1: LA VIOLENZA DI GENERE: azioni di sensibilizzazione; prosecuzione del servizio di ascolto e consulenza legale a sostegno delle donne vittime di maltrattamento in famiglia mediante il Centro Antiviolenza Donna Amiata Val d’Orcia; corsi di formazione per operatrici e consulenti professionali del Centro antiviolenza, promozione del Centro documentale territoriale sulla violenza alle donne (patrimonio librario dell’Unione dei Comuni di raccolta, produzione e divulgazione di materiali informativi e documenti sulla violenza di genere a disposizione di insegnanti, studenti, associazioni culturali e del volontariato, ricercatori, istituzioni, singoli cittadini).
2: LE DONNE: cartellone del mese di marzo; organizzazione di seminari di approfondimento e formazione; organizzazione e promozione di attività culturali; attività comunale attraverso la valorizzazione della presenza femminile, nonché progetti volti a conoscere le problematiche delle donne, a superare le discriminazioni dirette ed indirette nei luoghi di lavoro e a promuovere azioni di solidarietà verso il disagio femminile.
3. I GIOVANI: mediante azioni di prevenzione e riduzione del fenomeno del bullismo nelle scuole.
4. GLI ANZIANI: realizzazione di servizi, iniziative ed interventi pensati per gli anziani allo scopo di contrastare la solitudine e di promuovere la socializzazione e l’aggregazione, offrendo risposte ad una fascia consistente di persone che non necessitano di servizi sanitari ed assistenziali, ma richiedono interventi di natura integrativa, iniziative ricreativo-culturali, attività di svago che molti cittadini anziani non possono concedersi perché a basso reddito o perché soli ed esclusi dalla sfera sociale.
5. GLI IMMIGRATI: progettazione e gestione di strategie di integrazione e, conseguentemente, miglioramento del livello dei servizi erogati ai cittadini stranieri; promozione di interventi per sostenere l’inclusione degli immigrati nel contesto locale.
6. PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: L’Unione dei Comuni e i Comuni dell’Amiata Val d’Orcia sono tenuti al rispetto delle pari opportunità anche quando operano come datori di lavoro. Sono supportati in questo dal Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, per la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni (C.U.G.) e utilizzano come strumento programmatorio il Piano Triennale Azioni Positive (PTAP).
7. COMUNICAZIONE E INFORMAZIONE: implementazione dei canali di comunicazione e informazione sulle attività del Centro Pari Opportunità e azioni sull’uso del linguaggio di genere.
 
Nella stessa seduta è stata eletta all’unanimità, su proposta della presidente, la vicepresidente dell’Assemblea Serena Tondi,d elegata delle Pari opportunità del Comune di Abbadia San Salvatore.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK