Martedì, 21 Novembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - PROVINCIALI
E-mail Stampa PDF

Il programma dell’8 Marzo, Festa della Donna, in Valdichiana Senese

Bookmark and Share
Appuntamenti a Cetona, Chianciano Terme, Chiusi e Sinalunga
Il territorio aderisce anche allo sciopero internazionale delle donne

mimosa650“Per quanto si sia tentato in varie occasioni di spostare la figura dell’aggressore sullo sconosciuto, sullo straniero, sulle culture arretrate, la cronaca quotidiana e i dati statistici dicono che a violentare, uccidere, perseguitare le donne sono mariti, figli, fratelli, amanti, uomini legati affettivamente, familiarmente alle vittime. Ciò significa che siamo di fronte a una violenza del tutto particolare, che ha parentele insospettabili e perverse con l’amore. Non si uccide per amore , ma l’amore c’entra”.

Nella sua crudezza, questa affermazione di Lea Melandri, figura tra le più significative e autorevoli della storia del femminismo italiano, inquadra nitidamente il complesso di iniziative ed incontri che il Centro Pari Opportunità della Valdichiana Senese, servizio associato dell’Unione dei Comuni, ha organizzato per la Festa della Donna 2017.

Se infatti tema centrale è la violenza di genere, morbo che ha ormai drammaticamente infettato anche la società italiana, gli appuntamenti in cartellone non vanno a caccia di colpevoli, non intendono emettere sentenze, ma puntano piuttosto a comprendere i fenomeni, a studiarne le cause e gli ambienti in cui proliferano, offrendo spunti di riflessione sulla condizione femminile e strumenti per prevenire e controllare la violenza.

La giornata dell’8 marzo, quella della Festa, sarà la più ricca di eventi proponendo in tutta la Valdichiana Senese momenti di aggregazione come spettacoli, confronti, piaceri della tavola e opportunità culturali.

Ma ad attraversare l’intera Festa della Donna 2017 sarà lo sciopero internazionale del genere femminile contro tutte le discriminazioni di genere proclamato anche dal movimento italiano “Non una di meno” a cui in Valdichiana aderisce, tra gli altri, l’associazione Amica Donna che ha sede a Montepulciano. L’inedita iniziativa propone l’astensione delle donne dalle attività di cura familiari ma anche dagli acquisti; in Valdichiana avrà soprattutto carattere simbolico e, come annuncia la stessa “Amica Donna”, si concretizzerà in incontri con i partecipanti alla Rete Antiviolenza del territorio.

Poli dell’8 marzo saranno Cetona, che concederà l’ingresso gratuito alle donne dalle 10.00 alle 13.00 al Museo Civico della Preistoria e poi Chianciano Terme, Chiusi e Sinalunga.

Il centro termale proporrà un’iniziativa dell’Università Libera “Origo” (Saletta ex-Biblioteca Comunale, ore 15.00) con incontro dibattito sulla condizione femminile musulmana e, alle 20.00, presso l’Istituto Alberghiero Artusi, una cena con serata musicale.

Doppio appuntamento anche a Chiusi: alle 15.30, presso l’Auser di Chiusi Città, conferenza dibattito sui diritti e le conquiste sociali della donna, alle 16.00, nella Sala Conferenze della CGIL, a Chiusi Scalo, conferenza sul tema “La voce delle donne”. Entrambi gli appuntamenti sono patrocinati dal Comune.

Infine alle 21.30, a Sinalunga, al Teatro Comunale Pinsuti, concerto “Musica Donna”, da un’idea di Maria Giulia Carnevalini, promosso dall’Associazione Astrolabio in collaborazione con il Comune di Sinalunga.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER