Mercoledì, 25 Aprile 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - PROVINCIALI
E-mail Stampa PDF

Una persona denunciata e numerose controllate dai Carabinieri nella provincia di Siena

Bookmark and Share
E' il bilancio di un servizio coordinato dei Carabinieri della Compagnia di Montalcino

carabinieri-montalcinoI Carabinieri della Compagnia di Montalcino nell’ambito delle attività finalizzate alla prevenzione, rivolta particolarmente al contrasto della criminalità predatoria, hanno intensificato la loro presenza sul territorio con l’attuazione di servizi di pattuglia e perlustrazione, svolte dai militari della Tenenza di Abbadia San Salvatore e Stazioni Carabinieri dipendenti, per evitare in modo particolare la commissione di furti in abitazioni ed aziende, nei comuni di Montalcino, Buonconvento, Murlo, San Quirico D’Orcia, Castiglion D’Orcia, Radicofani, Piancastagnaio ed Abbadia San Salvatore.

I Carabinieri hanno controllato numerosi veicoli e persone ed in particolare è stato deferito in stato di libertà un 40enne intercettato durante un posto di controllo tra Murlo e Buonconvento alla guida del proprio veicolo. Nel corso della perquisizione personale, l’uomo è stato trovato in possesso di un coltello a scatto del genere proibito, sequestrato dai militari.

Inoltre sono state segnalate ai competenti uffici amministrativi quattro persone alla guida delle rispettive auto, sprovviste della copertura assicurativa obbligatoria, mentre due giovani sono stati segnalati alla Prefettura di Siena per uso personale di sostanze stupefacenti in quanto, sottoposti a perquisizione personale, sono stati trovati in possesso complessivamente 3 grammi di marijuana, sequestrata per le successive analisi di laboratorio.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER