Mercoledì, 23 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - RADICOFANI

Auser, trasporto e un telefono amico per gli anziani di Radicofani

Bookmark and Share
L’Auser è un punto di riferimento per l’intera comunità di Radicofani
Cene portate a domicilio per l’ultimo dell’anno e raccolta fondi


auser-cenaanzianiL’Auser di Radicofani, 180 soci, pensa a un servizio di trasporto per gli anziani e a un telefono amico, cui rivolgersi per ricevere assistenza. Sono gli ultimi progetti di una realtà vitale, che opera in completa sinergia con il Comune.

“Facciamo tutto il possibile
– osserva il sindaco Massimo Magrini – per sostenere l’Auser. Grazie ai volontari di questa associazione possiamo fornire servizi fondamentali ai cittadini, supplendo alle nostre piccole dimensioni e ai continui tagli di risorse”.

Così, il Comune di Radicofani quasi un anno fa ha affidato all’Auser una belle sede in piazza Anita Garibaldi, ristrutturata con criteri antisismici e messa a norma. E l’Auser, oltre a contribuire all’allestimento, ha ripagato l’investimento diventando un punto di ritrovo per tante generazioni, capace anche di organizzare cene e pizza su richiesta. Commovente è stato, per una ventina di persone sole del paese, vedere arrivare i volontari dell’Auser per l’ultimo dell’anno, portando con sé cene complete, dall’antipasto allo spumante. “Un modo per non lasciare nella solitudine certe persone, in una serata particolare - commenta la presidente Giovanna Megna - molto apprezzato. Qualcuno ci ha accolto con lacrime di felicità”.

L’Auser ha anche sostenuto, insieme al Comune, l’acquisto di una fotocopiatrice per la scuola, e ha raccolto una somma generosa per far costruire una sede all’associazione consorella dell’Aquila, la città devastata dal terremoto. Il centro di Radicofani è inserito in una rete di 32 strutture analoghe, a livello provinciale, con 7500 soci e 70 volontari, ed è tra i più attivi, a dispetto del contesto: in tutto il comune, non si arriva a 1200 abitanti.

Lo conferma il presidente provinciale, Artimino Cappelli: “Tante azioni positive hanno fatto sì che si consolidasse il rapporto tra Auser e istituzioni per altre esperienze e attività vicine alla gente di Radicofani. Siamo estremamente soddisfatti di questa realtà, che potrei definire uno dei nostri fiori all’occhiello. Si dimostra sempre attiva, porta avanti sempre nuove iniziative”.

Il segreto sta nel gruppo dirigente, coeso e competente. Da citare, tra gli altri, il vicepresidente Alfredo Rossi e il segretario Alessandro Maccari. Il loro prossimo obiettivo è mettere a disposizione un’auto per trasportare gli anziani. “Vogliamo rassicurare tanti nostri concittadini – aggiunge la presidente Megna – dando loro l’impressione che non sono soli, quando hanno necessità di andare al centro commerciale o in farmacia”.

In quest’ottica va visto anche il numero di telefono a cui rivolgersi per chiedere, magari, la spesa a domicilio o un consiglio. “Siamo una comunità che resiste – conclude il sindaco Magrini – di fronte a tante difficoltà. Per fortuna, possiamo contare su una comunità ricca di altruismo e solidarietà. La nostra Auser è un po’ l’emblema della parte migliore d’Italia, che ancora resiste dalle nostre parti”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK