Venerdì, 7 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - RADICONDOLI

Radicondoli, già liquidati i contributi relativi al Bando ''disagi'' per la realizzazione della rete di teleriscaldamento

Bookmark and Share
Un totale di 41.101,07 euro per le imprese e 33.472,50 euro a fronte di 62 domande presentate per i pendolari

francescoguarguagliniE’ già stato liquidato il contributo relativo al Bando per la concessione di contributi per spese di gestione a sostegno delle attività economiche che hanno subito disagi per la realizzazione della rete di teleriscaldamento nel centro storico di Radicondoli. Un totale di 41.101,07 euro. Le domande presentate sono state tutte accolte e liquidate in relazione alle rendicontazioni.

Non solo, nei prossimi giorni saranno liquidati anche i contributi per il Bando destinato ai pendolari per l’anno 2019 per un totale di 33.472,50 euro a fronte di 62 domande presentate. Le richieste sono quasi raddoppiate. Infatti, per l'anno 2018 le domande erano state 35 e l’importo erogato di circa 23.000 euro.

Inoltre, per l’emergenza coronavirus sono sospesi fino al 31 maggio 2020 i pagamenti di tributi a favore del Comune di Radicondoli ed è stato prorogato al 31 maggio 2020 il pagamento del contributo di allaccio al Teleriscaldamento richiesto da Ges.

“Tutto questo - fa notare Francesco Guarguaglini, sindaco di Radicondoli - rientra in uno sforzo che stiamo facendo per rendere la nostra realtà un’area sempre più attrattiva. Vista l’emergenza mi riservo di predisporre un'adeguata azione economica volta a sostenere famiglie, attività economiche ed in particolare le situazioni di maggiore fragilità del nostro comune nell’emergenza che stiamo vivendo. Guardiamo avanti con fiducia. L'amministrazione comunale farà la sua parte”.

Il Bando per la concessione di contributi per spese di gestione a sostegno delle attività economiche che hanno subito disagi per la realizzazione della rete di teleriscaldamento nel centro storico di Radicondoli ha coperto il 50% delle spese sostenute fino ad un massimo di 4.000 euro. In questo caso l’ultimo giorno utile per fare domanda era il 20 gennaio scorso. Il Bando per erogazione contributi comunali ai lavoratori pendolari prevede un contributo in base al costo effettivamente sostenuto e al calcolo dei costi chilometrici delle tabelle ACI, nella misura massimo dell’80% e comunque non oltre l’importo dell’abbonamento o degli abbonamenti necessari per raggiungere il luogo di lavoro. Per il 2019 il bando scadeva lo scorso 31 gennaio. Questa è una opportunità attiva anche per il 2020 e l’ultimo giorno per fare domanda sarà il 31 gennaio 2021.

“Ci sono altre iniziative già attuate o in corso - osserva il sindaco – tra queste ci sono le agevolazioni per l’allaccio alla nuova rete di teleriscaldamento, che abbatterà i costi per il combustibile delle famiglie residenti nel centro storico. Ed ancora, ci sono le proposte, in via di definizione, per aiuti alle case sparse e promozione di impianti di sfruttamento di nuove risorse energetiche, gli investimenti sulla scuola e sull’accesso allo studio, soprattutto lavorando sulla qualità della formazione e dei servizi offerti, con un aiuto anche sui costi di trasporto e di mensa. Mi piace ricordare che il bando per la sistemazione delle facciate degli immobili si aggiunge agli sgravi fiscali già previsti dalla legge e poi il bando in preparazione per incentivi sugli affitti”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK