Martedì, 19 Febbraio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena2019
PROVINCIA - RAPOLANO TERME

Rapolano Terme saluta le feste insieme ai più piccoli

Bookmark and Share
Sabato 5 gennaio la Befana arriva a Serre di Rapolano. Domenica 6 gennaio marionette e burattini al Teatro del Popolo di Rapolano Terme

teatrodelpopolo2_650Sarà dedicato ai bambini e alle loro famiglie il doppio appuntamento che sabato 5 e domenica 6 gennaio saluterà le feste a Serre di Rapolano e a Rapolano Terme, chiudendo il cartellone natalizio promosso da amministrazione comunale e associazioni del territorio. Sabato 5 gennaio, alle ore 21.15, il Teatro Verdi, a Serre di Rapolano, ospiterà “La Befana InCalza” in compagnia dell’Associazione Sorgente Musicale, prima di accogliere la vecchietta con i suoi dolci o il carbone e di brindare ancora tutti insieme al nuovo anno. Domenica 6 gennaio, invece, sarà la volta dello spettacolo “Gran varietà di marionette e burattini”, di e con Paolo Valenti, in programma al Teatro del Popolo di Rapolano Terme alle ore 17 e inserito nel cartellone “Il Teatro Incantato 2018-2019”.

Fino al 6 gennaio, inoltre, è possibile visitare la mostra collettiva al Museo dell’Antica Grancia e dell’Olio di Serre di Rapolano, che riunisce le opere dedicate al dialogo fra arte contemporanea, cultura, storia e tradizioni dei territori realizzate da quattro giovani artisti contemporanei - Adriana Amoruso, Giammarco Cugusi, Gabriele Dini e Claudia Ponzi - coinvolti nel progetto “Go to App - Digital Renaissance”. Il progetto è promosso da Siena School for Liberal Arts con la Fondazione Musei Senesi e la partecipazione pro-bono di Siena Art Institute. L’esposizione è visitabile negli orari di apertura del Museo dell’Antica Grancia e dell’Olio di Serre di Rapolano, che è possibile conoscere sul sito della Fondazione Musei Senesi, www.museisenesi.org.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER