Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - RAPOLANO TERME

Evade dai domiciliari: arrestato dai Carabinieri

Bookmark and Share
carabinieri-tribunale-auto2019I Carabinieri di Rapolano Terme hanno depositeranno stamattina alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siena una informativa di reato, inerente all’arresto per evasione, posto in essere nei confronti di un 40enne pregiudicato albanese, residente a Rapolano e attualmente sottoposto alla misura alternativa al carcere della detenzione domiciliare.

L'uomo era stato autorizzato dal Tribunale di Sorveglianza a uscire di casa in determinati orari per lavoro o per determinate attività essenziali per la propria sussistenza, andare al supermercato o in farmacia, etc., ma è stato sorpreso da una pattuglia della stazione di Rapolano nel primo pomeriggio di ieri in via provinciale, mentre faceva una passeggiata in violazione delle prescrizioni della Magistratura di Sorveglianza.

La detenzione domiciliare è in tutto e per tutto equiparata alla detenzione in carcere per cui, essendo uscito senza autorizzazione è tecnicamente evaso. Il Tribunale di Sorveglianza valuterà ora se confermargli il beneficio o revocarglielo.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK