Giovedì, 24 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - RAPOLANO TERME

Rapolano: musica sotto le stelle con TVSpenta dal vivo

Bookmark and Share
Dal 14 agosto prende il via una rassegna con cinque serate di musica dal vivo fino al 5 settembre

bsbe2020Dopo la cancellazione della dodicesima edizione del festival previsto nel mese di luglio a causa dell’emergenza Covid-19, l’Associazione TVSpenta torna ad animare Rapolano Terme con TVSpenta dal vivo - Edizione Limitata. L’iniziativa proporrà cinque serate, a partire da venerdì 14 agosto, con ospiti che si esibiranno nella piazzetta antistante il Teatro del Popolo. Gli appuntamenti sono promossi in collaborazione con Cacio&Pere e con il contributo e il patrocinio del Comune di Rapolano Terme nell’ambito del cartellone estivo.

Si parte venerdì 14 agosto con i Savana Funk e il loro ritmo funky con sonorità africane voluto anche da Jovanotti nel suo Jova Beach Party la scorsa estate. Gli appuntamenti continueranno venerdì 28 e sabato 29 agosto con il cantautore e chitarrista Paolo Benvegnù, che presenterà l’ultimo album dal titolo “Dell’odio e dell’innocenza” (2020) insieme all’amico e musicista Fabio Cinti. Sabato 4 e domenica 5 settembre TVSpenta dal vivo - Edizione Limitata si chiuderà con i Bud Spencer Blues Explosion, duo alt-rock elettrizzante, e The Cyborgs per un weekend di electric blues. Completeranno la programmazione Jesse The Faccio, Rareș, Wasted Pido, Black Snake Moan e i Sex Pizzul.

Informazioni. Tutti gli eventi prevedono la prenotazione obbligatoria attraverso il sito www.billetto.it e posti a sedere limitati. Per informazioni, è possibile contattare il numero 349-1843065, scrivere all’indirizzo mail tvspenta@gmail.com oppure visitare il sito www.tvspenta.it.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK