Giovedì, 28 ottobre 2021
Banner
Banner
PROVINCIA - RAPOLANO TERME

40 anni generosità (+1): il Gruppo Donatori di Sangue di Rapolano e Serre celebra la sua storia in un libro

Bookmark and Share
Domenica 6 giugno presentazione e consegna del volume “Goccia dopo goccia - 40 anni di storia tra volontariato, solidarietà e socialità”

Goccia dopo Goccia copertinaIl 6 maggio 1980 nasceva il Gruppo Donatori di Sangue di Rapolano e Serre. Un evento che si sarebbe dovuto celebrare nel 2020, l’anno del Covid-19. Ma se la pandemia ha impedito lo svolgimento dei festeggiamenti, il Gruppo non si è fermato e, anzi, ha realizzato libro che ripercorre questa storia lunga 40 anni, con i suoi protagonisti, le vicende e gli eventi più importanti. Nasce così “Goccia dopo goccia – 40 anni di storia tra volontariato, solidarietà e socialità”, un volume collettivo, cioè scritto a più mani, che viene presentato domenica 6 giugno, alle ore 17.30, al Parco dell’Acqua di Rapolano Terme.

“40 anni di generosità (+1)”, questo il titolo dell’appuntamento a cui partecipano le autorità cittadine, gli autori del volume e anche degli alunni delle scuole medie vincitori delle edizioni 2020 e 2021 del concorso “Donatori del domani”, organizzato ogni anno dal Gruppo Donatori di Sangue di Rapolano e Serre per sensibilizzare i più giovani al tema della donazione di sangue. L’evento si svolge all’aperto e nel rispetto delle normative sanitarie anti Covid-19.

“Goccia dopo goccia - 40 anni di storia tra volontariato, solidarietà e socialità” - La pubblicazione è stata curata dal giornalista Andrea Frullanti e contiene i contributi del presidente in carica Gloria Marcelli, del sindaco Alessandro Starnini ma anche e soprattutto di tanti giovani: Mattia e Pietro Fanetti, Linda Coradeschi, Alessandro Pistella e Augusto Turillazzi hanno ripercorso le vicende del Gruppo, dal 1980 a oggi, ricostruendone la storia attraverso la cronaca e la rilettura degli atti ufficiali. Importanti gli apporti al libro dello storico Doriano Mazzini, che ha raccontato il premio “Goccia d’Oro al merito della solidarietà”, organizzato dal 1990 insieme alla Misericordia di Rapolano, e del giornalista Michele Taddei che ha ripercorso la storia del Gruppo attraverso foto, immagini e le pubblicazioni di “Donare”, la testata giornalistica ufficiale dei Donatori di Sangue di Rapolano e Serre. Preziosi anche i testi dei professionisti della sanità che hanno affrontato a 360° i temi della donazione, come il dottor Paolo Turillazzi, medico di medicina generale di Rapolano Terme, il dottor Giuseppe Campoccia, ex direttore del centro trasfusionale dell’ospedale Santa Maria alle Scotte, la professoressa Monica Bocchia, direttore dell’Ematologia, e la dottoressa Laura Savelli, responsabile del Centro di donazione di organi e tessuti dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese. Le foto sono quelle di Vasco Lucattini e Nicola Grassi, oltre che quelle custodite negli archivi del Gruppo. Progetto grafico e impaginazione a cura di Elena Bernardini della Tipografia Rossi di Sinalunga. Brindisi finale offerto ai partecipanti dopo la presentazione; consegna del libro previo versamento di una quota volontaria per coprire le spese di produzione (minimo 5 euro).
 
sienafreewhatsapp650x80 sienafree telegram650x80
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round