Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

Obesità e fertilità, professionisti a confronto a Siena - VIDEO

Bookmark and Share
Venerdì 27 settembre il congresso regionale congiunto della Società Italiana di Obesità (SIO) e della Società Italiana di Dietetica Medica (ADI)

paolini-ciuoli2019Endocrinologi, dietologi, diabetologi, chirurghi bariatrici, psichiatri, psicologi e ginecologi a confronto sull'obesità, malattia sempre più diffusa nei paesi industrializzati e che spesso porta a effetti negativi anche sulla fertilità delle donne. Questo il tema centrale del congresso regionale congiunto della Società Italiana di Obesità (SIO) e della Società Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI), in programma a Siena, venerdì 27 settembre, all'Hotel Garden.

Il congresso - organizzato dalla dottoressa Cristina Ciuoli, della UOC Endocrinologia diretta dalla professoressa Maria Grazia Castagna, e dalla dottoressa Barbara Paolini, UOSA Dietetica e Nutrizione clinica dell'Azienda ospedaliero-universitaria Senese diretta dal professor Francesco Dotta - vede la partecipazione di numerose figure professionali e specialisti che si confronteranno su questo tema, in modo da mettere a punto strategie di terapia e prevenzione per il trattamento dell'obesità, nelle donne come negli uomini.

«È ben noto che l'obesità abbia conseguenze negative sulla salute e che sia una malattia sempre più diffusa – spiega la dottoressa Paolini -. Si parla molto della correlazione con alcune malattie come il diabete, l’ipertensione, l’apnea del sonno, e le patologie cardiovascolari, mentre viene spesso sottovalutato l’effetto dell'obesità sulla fertilità. Proprio per questo motivo, il congresso di Siena vuole essere un importante momento di approfondimento su una tematica assolutamente da non trascurare». «L’obesità negli ultimi anni è diventata una delle principali cause di infertilità nelle donne, ma anche negli uomini – aggiunge la dottoressa Ciuoli -. La prevalenza di obesità è aumentata drammaticamente nella popolazione femminile in età fertile di tutto il mondo e questo deve rappresentare un campanello d’allarme: le donne obese, infatti, mostrano un rischio più elevato di infertilità rispetto alle normopeso. È bene non abbassare la guardia – conclude la dottoressa Ciuoli -: le donne obese trattate per infertilità hanno una percentuale di successo minore rispetto a quelle normopeso».

VIDEO

 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK