Mercoledì, 20 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

Obesity Day, giovedì 10 ottobre informazioni gratuite sulla prevenzione del sovrappeso e dell’obesità nella sede dell'Ausl del Ruffolo

Bookmark and Share
obesita-sovrappesoLa Asl Toscana Sud Est aderisce all’Obesity Day, campagna nazionale di sensibilizzazione per la prevenzione dell'obesità e del sovrappeso.

Giovedì 10 ottobre, dalle ore 9 alle 13, nei locali del dipartimento della Prevenzione in via Ruffolo n. 4, un medico dell’igiene pubblica e nutrizione e un dietista dell’unità operativa di dietetica professionale daranno informazioni sui percorsi di counseling nutrizionale individuale e di gruppo per la prevenzione del sovrappeso e obesità, che possono essere effettuati presso la sede del dipartimento stesso. Sarà fatto particolare riferimento al focus 2019 “peso e benessere”, fornendo indicazioni su una corretta alimentazione, materiale di consultazione e informazioni sui servizi di Dietetica e Nutrizione presenti nella provincia di Siena.

L'Obesity Day è una manifestazione promossa dall’Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica (ADI) e il focus di quest'anno è proprio su 'peso e benessere'. Gli stili di vita salutari sono importanti determinanti della salute di una popolazione. L’eccesso di peso, dovuto a un’alimentazione ipercalorica e sbilanciata, favorisce l’insorgenza di numerose patologie e aggrava quelle già esistenti, riducendo la durata della vita e peggiorandone la qualità.

Nella Sud Est, dai dati rilevati dal Sistema di Sorveglianza PASSI (Progressi delle Aziende sanitarie per la Salute in Italia) nel periodo 2015-2018, il 30% degli intervistati risulta in sovrappeso e l'8% obeso. Complessivamente quindi, quattro persone su dieci sono in eccesso ponderale. Lo scopo dell’iniziativa di giovedì è una preziosa occasione per promuovere corrette abitudini alimentari e uno stile di vita attivo
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK