Martedì, 22 settembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Accogliere ad arte: associazioni e AUSL colorano la Casa della Salute di Poggibonsi

Bookmark and Share
casasalute-poggibonsi_AccogliereadarteSi è tenuta a Poggibonsi la cerimonia di premiazione di “Accogliere ad arte”, progetto voluto e realizzato dai medici e dagli operatori della Casa della Salute dell’Azienda USL Toscana sud est.

La Casa della Salute, nel modello di ricalibrazione della rete della Toscana sud est, rappresenta la sede dove sono allocati i servizi territoriali che erogano prestazioni sanitarie e sociali per la popolazione. In questa Struttura si realizza la prevenzione per tutto l’arco della vita ed è lo spazio fisico dove la comunità locale si organizza per la promozione della salute e del benessere sociale.

Proprio in funzione di questa definizione nasce “Accogliere ad arte”, progetto ideato da Paola Marcucci con l’obiettivo di diffondere e far conoscere le associazioni di volontariato che animano la vita della Casa della Salute.

Il direttore del Distretto dell'Alta Val d’Elsa Luca Vigni ha rappresentato come questa Struttura sia diventata ormai indispensabile per rispondere con appropriatezza alle patologie croniche e ai conseguenti percorsi assistenziali. "Una sfida vinta” ha dichiarato il direttore sanitario Simona Dei “che testimonia come la prossimità delle cure, l’ospitalità e l’accoglienza fanno della Casa della Salute un punto fermo per la comunità di Poggibonsi e per tutta la Val d’Elsa”. 

La premiazione, la cui data è stata scelta anche in concomitanza con il primo compleanno delle attività della CdS, è stata aperta dal coordinatore Fabio Antichi, che ha raccontato quanto sia stato radicale e positivo il cambiamento che ha consentito ai professionisti che vi lavorano di poter ascoltare e dar risposta, con modalità nuove, alle persone in tutti i loro bisogni di salute. Partecipazione, appunto, come incontro quotidiano tra l’arte della cultura e quella della cura e dell’assistenza.

A concorrere al concorso d’idee sono stati i tanti soci delle Associazioni Anffas, Beautiful Mind, Residenza Bottai, Centro di salute mentale, Residenza Gandini, Centro il Mulino, l’Impronta, Valle del Sole e Sesto Senso, le cui opere artistiche da oggi affrescheranno le mura all’interno della Struttura. A chiusura della mattinata, è stato svelato il quadro realizzato appositamente dall’artista Piero Sani, che ha voluto regalare l’opera d’arte alla comunità di Poggibonsi e alla Casa della Salute.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK