Giovedì, 4 giugno 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Coronavirus: 7 nuovi casi in provincia di Siena tra cui una bambina di 4 anni - VIDEO

Bookmark and Share
Aggiornamento alle ore 24 di domenica 5 aprile

coronavirus tamponeL’Azienda USL Toscana sud est comunica di aver identificato, dall’ultimo bollettino inviato, i seguenti 7 casi di probabili positivi al Covid-19 nella provincia di Siena, aggiornati alla mezzanotte di ieri, domenica 5 aprile.

5 nella zona Senese:
• una bambina di 4 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una ragazza di 12 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 34 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 82 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• un uomo di 86 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;

2 nella zona della Val di Chiana senese:
• un uomo di 46 anni, in sorveglianza attiva domiciliare;
• una donna di 55 anni, in sorveglianza attiva domiciliare.

L’Azienda si è già raccordata con i Sindaci e con le autorità competenti.



Le zone

La Zona Senese comprende i comuni di: Asciano, Buonconvento, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Chiusdino, Gaiole in Chianti, Montalcino, Monteriggioni, Monteroni d'Arbia, Monticiano, Murlo, Radda in Chianti, Rapolano Terme, Siena, Sovicille.

La Zona Amiata Val d'Orcia - Valdichiana Senese comprende i comuni di: Abbadia San Salvatore, Castiglione d'Orcia, Cetona, Chianciano Terme, Chiusi, Montepulciano, Piancastagnaio, Pienza, Radicofani, San Casciano dei Bagni, San Quirico d'Orcia, Sarteano, Sinalunga, Torrita di Siena, Trequanda.

La Zona Alta Val d'Elsa comprende i comuni di: Casole d'Elsa, Colle di Val D'Elsa, Poggibonsi, Radicondoli, San Gimignano.



Il video-commento del direttore sanitario dall'Ausl Toscana Sud Est, Simona Dei

 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK