Lunedì, 3 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Castellina in Chianti e Castelnuovo Berardenga: i sindaci ringraziano l’Asp ''Virginia Borgheri'' per il lavoro svolto nelle Rsa

Bookmark and Share
Invito a non abbassare la guardia nonostante i tamponi negativi al Covid-19 su ospiti e operatori, messi in quarantena a scopo precauzionale

rsa villachigi650Un ringraziamento agli operatori sociali e sanitari della Rsa Virginia Borgheri, a Castellina in Chianti, e della Rsa Villa Chigi, a Castelnuovo Berardenga, con l’invito a tenere alta l’attenzione di fronte all’emergenza sanitaria Coronavirus nonostante il risultato negativo ai tamponi per la diagnosi del Covid-19 effettuati nei giorni scorsi su tutti gli ospiti e gli operatori delle due strutture di assistenza.

E’ quello che i sindaci di Castellina in Chianti, Marcello Bonechi, e di Castelnuovo Berardenga, Fabrizio Nepi, rivolgono all’Asp, Azienda pubblica per i servizi alla persona “Virginia Borgheri”, con sede a Castellina in Chianti, che gestisce da alcuni anni le due Rsa in maniera unitaria e che ha avviato, nei giorni scorsi in via precauzionale, la quarantena per gli operatori sociali e sanitari ospitandoli nelle strutture in cui lavorano. Il Comune di Castellina in Chianti registra anche l’esito negativo dei tamponi effettuati su ospiti e operatori della Casa di Riposo di Sant'Agnese, gestita da una cooperativa.

“Fin dall’inizio dell’emergenza sanitaria dovuta al Coronavirus - affermano i due sindaci, Marcello Bonechi e Fabrizio Nepi - gli operatori sociali e sanitari delle due Rsa hanno gestito la situazione con grande attenzione e sensibilità verso gli ospiti. Le due amministrazioni comunali hanno dato da subito la loro disponibilità e le mascherine, introvabili nelle prime settimane dell’emergenza, sono state sempre destinate in via prioritaria alle due strutture, considerate luoghi più esposti alla diffusione del virus. I test effettuati nei giorni scorsi su ospiti e operatori delle due Rsa hanno dato esito negativo e questa è una bella notizia per i nostri territori, ma non possiamo e non dobbiamo abbassare la guardia. La lotta contro il virus non è assolutamente finita e occorre il contributo e la responsabilità di tutti per uscire prima possibile da questa situazione di emergenza sanitaria, sociale ed economica. Ringraziamo - concludono i due primi cittadini - il direttore e il consiglio di amministrazione dell’Asp Virginia Borgheri, presieduto da Andrea Pucci, per aver applicato da subito tutte le misure possibili per contenere la diffusione del contagio e ringraziamo anche la Protezione Civile della Provincia di Siena che, tramite l’Associazione La Racchetta, ha fornito il materiale per ospitare i dipendenti all'interno delle due strutture”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK