Venerdì, 10 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Sanità, Scaramelli (Italia Viva): ''Test genomico gratuito per le pazienti affette da tumore al seno''

Bookmark and Share
Approvata dal Consiglio regionale la Risoluzione scritta dal consigliere regionale Stefano Scaramelli che consentirà ad alcune donne di non sottoporsi a terapie invalidanti come le chemio

stefanoscaramelli italiaviva2“In Toscana test genomico gratuito per le pazienti affette da tumore al seno in tutti gli ospedali. Un grande passo in avanti verso la medicina personalizzata e con il minor impatto sulla qualità di vita”. A dirlo Stefano Scaramelli, presidente della Commissione sanità e capogruppo di Italia Viva in Consiglio regionale, primo firmatario della risoluzione approvata oggi dall’Aula che prevede il test genomico gratuito per le pazienti affette da tumore al seno, per stabilire in quali casi sia possibile fare a meno della chemioterapia.

“L’importanza di questa scelta politica – commenta Scaramelli – non sta solo nell’azione meritoria dell’introduzione di un test che può evitare cure pesanti e che sconvolgono la vita di una donna, ma anche nell’estensione di questa possibilità in tutta la Toscana in maniera omogenea. In tutti gli ospedali sarà possibile effettuare il test genomico”.

Non sempre, infatti, la chemioterapia risulta necessaria. E' questo il caso dei tumori del seno positivi ai recettori ormonali in stadio precoce e a rischio intermedio. Gli studi infatti dimostrano che se il tessuto tumorale presenta determinate caratteristiche molecolari, analizzabili grazie ad appositi test genomici, è possibile evitare la chemioterapia e procedere alla sola terapia ormonale.

Per Scaramelli, che ha promosso e scritto la Risoluzione dopo aver audito le rappresentanti dell’associazione Toscana Donna, il test è “un risparmio per il nostro sistema sanitario pubblico universale, costa molto meno di un ciclo di chemioterapia ma, soprattutto, è un risparmio di cure invalidanti per le donne che devono combattere la propria sfida contro il cancro. L’introduzione di questa novità consentirà – conclude Scaramelli – anche di contrastare fenomeni di turismo sanitario e di concorrenza da parte di altre Regioni. Sono orgoglioso della Toscana e ringrazio tutte le forze politiche che con me hanno avuto il coraggio di fare innovazione”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK