Domenica, 9 agosto 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Asp Città di Siena, preoccupazione di Bezzini (Pd) che deposita un’interrogazione in Regione: ''Serve chiarezza''

Bookmark and Share
Il consigliere regionale ha raccolto anche l’allarme di cittadini, associazioni, sindacati

simonebezzini intervista2019Un’interrogazione per esprimere preoccupazione in merito alla procedura di modifica dello statuto dell’azienda pubblica di servizi alla persona “Asp Città di Siena”, approvata dal Comune di Siena e per sapere come la giunta intenda attivarsi su questo. A lanciare l’allarme è il consigliere del Pd in Regione Simone Bezzini che ha appena depositato un’interrogazione rivolta alla giunta regionale su questo dopo le numerose sollecitazioni e telefonate che gli sono giunte da tanti cittadini preoccupati per quanto sta accadendo.

“Ricevo telefonate, messaggi, lettere – spiega Bezzini- , vedo petizioni popolari e prese di posizione di sindacati e di associazioni che riguardano il timore di possibili violazioni del principio di separazione fra la funzione di indirizzo e controllo e i compiti di gestione, nonché  di alcuni principi fissati dalla legge che regola l’autonomi dell’istituto di Azienda pubblica di servizi alla Persona”.

Bezzini sottolinea l’importanza e la necessità che i cittadini vengano ascoltati, così come i soggetti organizzati. “Bene anche hanno fatto le minoranze in Consiglio comunale a chiedere un Consiglio straordinario e il ritiro degli atti”.

Per questo Bezzini ha quindi deciso di depositare l’interrogazione alla giunta. Nel dettaglio chiede “come intende attivarsi, anche tenuto conto delle numerose richieste provenienti da tanti cittadini di Siena, rispetto alla verifica delle coerenza normativa delle modifiche allo statuto dell'Azienda pubblica di Servizi alla Persona "Asp Città di Siena”, approvate dalla maggioranza del Comune di Siena con delibera n. 64 del 29 giugno 2020, e alla verifica della correttezza della procedura adottata in quest'occasione, tenendo conto di quanto previsto dalla normativa regionale in materia”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK