Sabato, 28 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Coronavirus: 70 nuovi casi in provincia di Siena (241 nella Sud Est), 92 ricoverati alle Scotte (14 in Terapia Intensiva)

Bookmark and Share
Aggiornamento alle ore 14 di mercoledì 18 novembre

coronavirus tampone
I dati dell'AUSL Toscana Sud Est hanno evidenziato 70 nuovi casi di Coronavirus in più rispetto a ieri nella provincia di Siena. Sono complessivamente 241 i positivi nel territorio dell'Ausl Toscana Sud Est: 98 i nuovi casi rilevati in provincia di Arezzo e 66 quelli rilevati in provincia di Grosseto; 7 i casi extra Ausl.

Dei 70 nuovi casi, 5 hanno meno di 18 anni, 8 tra 19 e 34 anni, 15 tra 35 e 49 anni, 10 tra 50 e 64 anni, 12 tra 65 e 79 anni, 20 hanno 80 anni o più.

Nelle ultime 24 ore, i guariti sono 35 (152 in totale nell'Ausl Sud Est, 86 ad Arezzo e 31 a Grosseto).

I tamponi eseguiti sono stati 1.299 (4.173 in totale nell'Ausl Sud Est, 1.758 ad Arezzo e 1.116 a Grosseto).

Gli attualmente positivi in carico sono 1.57616 in meno rispetto a ieri, di cui 1.331 a domicilio (7.587 in totale nell'Ausl Sud Est, 4.239 ad Arezzo e 1.772 a Grosseto).

Al momento 3.202 persone sono già in isolamento domiciliare perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi (11.489 in totale nell'Ausl Sud Est, 5.032 ad Arezzo e 3.255 a Grosseto).

Nelle ultime 24 ore non si registrano deceduti in provincia di Siena (5 in totale nell'Ausl Sud Est, 2 ad Arezzo e 3 a Grosseto). Pertanto il totale dall'inizio della pandemia rimane di 54 (197 nel territorio dell'Ausl Toscana Sud Est).

Questi i dati aggiornati alle ore 14 di oggi, mercoledì 18 novembre, relativi all’andamento dell’epidemia da SARS-CoV-2.



Di seguito, nel dettaglio, i nuovi casi registrati per comune in provincia di Siena
(Non sono indicati i Comuni dove si registrano zero contagi)

Comune

Nuovi casi

Abbadia San Salvatore

1

Asciano

1

Castelnuovo Berardenga

2

Chianciano Terme

1

Chiusi

2

Colle Di Val D'Elsa

4

Gaiole In Chianti

1

Montalcino

2

Montepulciano

5

Monteriggioni

2

Monteroni D'Arbia

2

Poggibonsi

6

Radda In Chianti

19

Rapolano Terme

1

Sarteano

1

Siena

14

Sinalunga

6




I ricoverati nelle strutture del territorio di Siena, Arezzo e Grosseto sono in totale 321 dei quali 62 in terapia intensiva

92 pazienti si trovano ricoverati presso l'Azienda ospedaliero-universitaria Senese (74 sono ricoverati in area Covid, 11 in Malattie infettive e 7 in Area dipartimentale Medicina Interna), dei quali 14 presso la Terapia Intensiva e 16 con assistenza respiratoria tramite casco.

Rispetto a ieri sono stati 5 gli ingressi e 3 le dimissioni. Di seguito la provenienza dei pazienti: Area senese: 42; Alta Valdelsa: 23; Valdichiana senese: 17; Amiata/Val d'Orcia: 5; Perugia: 2; Prato: 1; Arezzo: 1; Barberino/Tavarnelle: 1.

152 si trovano presso l’ospedale San Donato di Arezzo: 120 nel reparto di Malattie Infettive; 26 in Terapia Intensiva al San Donato e 6 all'ospedale di Nottola;

77 sono ricoverate presso l’ospedale Misericordia di Grosseto: 61 nel reparto di Malattie Infettive; 16 in Terapia Intensiva.



N.B. Relativamente ai dati della provincia di Siena e delle province di Arezzo e Grosseto rilevati dal report dell'Ausl Toscana Sud Est e riportati nel presente articolo, ricordiamo che possono esserci delle differenze rispetto ai dati del report dell'ARS diffuso dalla Regione Toscana riportati poco fa nell'articolo al link http://www.sienafree.it/salute-e-benessere/257-salute-e-benessere/120966-coronavirus-2508-nuovi-casi-in-toscana-54110-i-positivi--42-282-in-ti-5-55-deceduti. Eventuali discrepanze tra i due rilevamenti sono dovute alla differenza degli orari presi in considerazione (12/12 per il report della Regione Toscana, 14/14 per quello dell'Ausl Toscana Sud Est).
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK