Lunedì, 21 Gennaio 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SALUTE E BENESSERE - SALUTE

''Nuovi orizzonti diagnostico terapeutici in endoscopia biliopancreatica'', professionisti a confronto all’Azienda ospedaliero-universitaria Senese

Bookmark and Share
Il corso si tiene venerdì 21 settembre, dalle 8.30 alle 17, nell’aula 6 del Centro didattico

mariomarini650“Nuovi orizzonti diagnostico terapeutici in endoscopia biliopancreatica”. Questo il titolo del corso che si terrà venerdì 21 settembre, nell’aula 6 del centro didattico del policlinico Santa Maria alle Scotte, in collegamento con la sala endoscopica C polivalente. Il corso è diretto dal dottor Raffaele Macchiarelli, responsabile UOS Endoscopia Biliopancreatica ed Ecoendoscopia, che fa parte della segreteria scientifica insieme al dottor Mario Marini, direttore della UOC Gastroenterologia ed Endoscopia Operativa dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese.

«L’endoscopia digestiva – afferma il dottor Marini - ha un ruolo centrale nella diagnostica e nella gestione terapeutica della maggior parte delle malattie dell’apparato digerente, siano esse di competenza medico-gastroenterologica che chirurgica. Ha avuto un impatto rivoluzionario in ambito terapeutico, permettendo di curare in modo meno invasivo molte delle patologie che in passato venivano trattate chirurgicamente. Ulteriore ampliamento delle indicazioni sono date dallo sviluppo di tecniche e procedure avanzate come l’ecoendoscopia, l’endoscopia biliopancreatica, le tecniche resettive endoscopiche».

raffaelemacchiarelli2018Il corso prevede l’esecuzione “in diretta”, insieme con i massimi esperti italiani, di alcune procedure, discutendone metodologia di esecuzione, indicazioni e limiti. Inoltre obiettivo del meeting è di far conoscere le possibilità diagnostiche e terapeutiche offerte dall'Azienda ospedaliero-universitaria Senese in ambito gastroenterologico.

«È possibile affermare – aggiunge il dottor Macchiarelli - come l’attività della UOS di Endoscopia Biliopancreatica ed Ecoendoscopia abbia fortemente modificato il percorso dei pazienti con patologia biliare e pancreatica complessa, che oggi è reso ancora più fluido dall’apertura di una Sala polivalente dedicata dove è possibile convertire il paziente dalla procedura diagnostica a quella operativa radiologica – endoscopica. Non di secondaria importanza è la vicinanza fisica della stessa Sala con la UOSA Radiologia Interventistica e la TC della UOC Diagnostica per Immagini, con cui c’è piena collaborazione. È proprio la possibilità di poter disporre, nello stesso Centro, di tutte le procedure avanzate indicate che fa la differenza, specie se supportate da una Unità di degenza nella quale opera personale specificamente formato».
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER