Sabato, 21 settembre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

Asl Toscana Sud Est, il Nursind dichiara lo stato di agitazione del personale infermieristico

Bookmark and Share
nursind_logo300“Atteggiamento inaccettabile da parte dell’Azienda sanitaria, in quanto irrispettoso nei confronti dei lavoratori, ma anche dei pazienti, che affidano la propria salute a personale sempre più stanco, spesso demansionato, in un clima di incertezza persino per il mantenimento degli standard operativi”. Con questa motivazione Claudio Cullurà, responsabile territoriale per Arezzo e Siena, e Valentina Galesi, responsabile per la provincia di Grosseto, entrambi del sindacato autonomo Nursind, dichiarano lo stato di agitazione del personale infermieristico dell’Asl Toscana sud est. Il tavolo di conciliazione è stato convocato per domani, giovedì 14 marzo, in Prefettura ad Arezzo.

Alla base della decisione - spiega il Nursind - il nuovo rinvio da parte dell’Azienda sanitaria dell’incontro di chiarimento richiesto dal sindacato lo scorso 28 febbraio e fissato in prima battuta per lunedì 11 marzo. “In data 5 marzo – si legge nella lettera inviata dal Nursind al Prefetto – l’Azienda comunicava lo spostamento della trattativa al giorno 20, senza fornire alcuna spiegazione”.

“Da mesi siamo in attesa di dati specifici circa il piano occupazionale – dichiarano Cullurà e Galesi – per aprire un serio dibattito sulle gravi carenze di organico. Pretendiamo risposte circa il piano correttivo da mettere in atto per coprire le lunghe assenze dovute a malattie, permessi e maternità, ma anche di istituti normativi e contrattuali, che producono assenze nei vari settori, come ad esempio la legge 104/92”.

“Non accetteremo più risposte approssimative - attacca il Nursind – siamo pronti a mettere in atto tutte le azioni derivanti dallo stato di agitazione, fino allo sciopero”.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER