Venerdì, 18 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SALUTE E BENESSERE

''Doll Therapy, le bambole come cura nei malati di Alzheimer''

Bookmark and Share
DollTherapy2Si è tenuta questa mattina presso la “Sala delle Bandiere” del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Siena la cerimonia di consegna delle bambole per i malati di Alzheimer.

Il progetto “Doll Therapy, le bambole come cura nei malati di Alzheimer” ha visto la sua realizzazione grazie alla disponibilità dei Vigili del fuoco del Comando di Siena con i relativi Distaccamenti provinciali, nel creare e vendere il calendario, la cui stampa è stata realizzata grazie al contributo di Estra S.p.A..

Alla presenza del Comandante dei Vigili del Fuoco Luca Nassi e dell’assessore comunale di Siena alla Sanità Francesca Appolloni, il presidente dell'associazione “A Piccoli Passi Siena” Luca Ciani, ha consegnato le bambole ai rappresentanti delle strutture Centro Diurno Alzheimer Villa le Rose, RSA Villa Le Volte, RSA Villa S. Bernardino ed RSA Villa Gandini.

La grande risposta del territorio, ha permesso all’associazione di poter tenere un corso di formazione per gli operatori del settore, grazie alla collaborazione di Generali Arredamenti, che ha consentito di formare 28 persone, delle varie strutture coinvolte, in grado di somministrare la doll therapy.

DollTherapy1La bambola utilizzata per l’Alzheimer è un presidio medico, quindi era necessario predisporre, all’interno delle strutture beneficiarie, personale specializzato nella somministrazione.

Particolarmente orgogliosa di poter attivare la Doll Therapy anche nella zona della Valdichiana, che proprio grazie al corso ha oggi del personale formato, l’associazione donerà alcune bambole anche alla struttura di Sinalunga.

Come sottolineato dal comandante Nassi e dall’assessore Appolloni l’intero ricavato della raccolta fondi è stato quindi totalmente investito per la realizzazione concreta del progetto, andando a realizzare ancora più di quanto di era inizialmente auspicato.

Il presidente Ciani, nel ringraziare più volte i Vigili del Fuoco, Estra S.p.A., l’Amministrazione comunale e soprattutto la popolazione che ha risposto generosamente alla chiamata dell’associazione, ha quindi annunciato ufficialmente la ricerca di partner per la realizzazione di un nuovo progetto.

All’orizzonte l’organizzazione di uno spettacolo teatrale il cui ricavato andrà a favore delle associazioni del territorio che si occupano di ragazzi down.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK