Giovedì, 23 maggio 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE - SALUTE

Nevralgia del trigemino, da Montepulciano l'appello a tutte le Regioni per il riconoscimento come malattia invalidante

Bookmark and Share
nevralgiadeltrigemino-convegnomontepulciano2019"Da Montepulciano parte l'invito a tutte le Regioni italiane ad intraprendere il nostro percorso per affiancarci in questa sfida anche in Conferenza Stato Regioni". Così Stefano Scaramelli, presidente Commissione sanità del Consiglio regionale della Toscana, al primo Convegno nazionale sulla Nevralgia del Trigemino, che si è svolto sabato 27 aprile a Montepulciano con il patrocinio della Regione Toscana e dell’Unione dei Comuni della Valdichiana, nonché dello stesso Comune di Montepulciano che ha offerto, gratuitamente, l’uso del teatro comunale.

Promotore dell’evento è l’onlus ‘Vincere il Dolore’, di cui è presidente Salvatore Criscuolo, con la neonata associazione di malati della NdT "Nevralgia del Trigemino - Sconfiggere il Mostro".

"È una malattia rara, colpisce prevalentemente le donne, e non è - ha detto Scaramelli - ancora riconosciuta come malattia invalidante ma il dolore che procura la nevralgia del trigemino è tale da essere definita malattia del suicidio. La Regione Toscana è stata la prima in Italia a riconoscerla e a promuovere azioni di ricerca, di informazione e ipotizzare un Pdta specifico. Sempre in Toscana, oggi a Montepulciano, primo convegno nazionale organizzato dall'associazione Vincere il Dolore e dal Comune di Montepulciano che ha concesso il Teatro Poliziano".

Il riconoscimento della Regione Toscana è arrivato dopo l'iter che a settembre 2018 era partito dalla Commissione sanità del Consiglio regionale della Toscana.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
estra300x250-80

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER