Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

16 milioni in arrivo per l’Ausl Toscana sud est: approvati i progetti dal Ministero della salute

Bookmark and Share
Via libera alle procedure di appalto per l’avvio dei cantieri e l’acquisto di nuove apparecchiature

antoniodurso2019OKQuasi 16 milioni di euro in arrivo per l’Ausl Toscana sud est. E’ di queste ore la comunicazione della Regione Toscana dell’approvazione da parte del Ministero della aalute dei quattro progetti presentati dall’Ausl Toscana sud est per un importo complessivo di 15milioni e 873mila euro, destinati all’acquisto di apparecchiature sanitarie e ai lavori di rifacimento del blocco operatorio dell’ospedale “San Donato” di Arezzo; al secondo stralcio dei lavori del Pronto Soccorso dell’ospedale di Nottola e all’avvio delle attività delle Cure intermedie e dell’Hospice presso l’ex ospedale psichiatrico “San Niccolò” di Siena.

L’approvazione dei progetti consente l’avvio formale delle procedure di appalto per l’apertura dei cantieri nel 2020. L’aggiornamento della radioterapia di Arezzo e del Valdarno è atteso al più tardi entro il prossimo mese di ottobre.

Il finanziamento di quasi 16milioni di euro è così articolato: 2 milioni e 275mila euro circa sono destinati all’ammodernamento del parco tecnologico del blocco operatorio dell’ospedale “San Donato” di Arezzo (di cui 875mila euro serviranno per l’acquisto di nuove apparecchiature; 700mila euro per l’acquisto di un agiografo e altrettante 700mila euro saranno utilizzati per l’aggiornamento della radioterapia di Arezzo e del Valdarno); 6 milioni e 560mila sono, invece, destinati al primo stralcio dei lavori del blocco operatorio sempre del “San Donato” di Arezzo.

Per l’ampliamento e la ristrutturazione del Pronto Soccorso dell’ospedale di Nottola sono in arrivo 1milione e 509mila euro (secondo stralcio dei lavori); mentre per l’avvio delle nuove attività delle Cure intermedie e dell’Hospice presso l’ex ospedale psichiatrico “San Niccolò” di Siena sono stati stanziati 5 milioni e 529mila euro complessivi.

“Un’iniezione di risorse che permette all’Ausl Toscana sud est di innovare le tecnologie e di portare a compimento progetti fondamentali per questa Azienda e, sopratutto, per le comunità di Arezzo, di Siena e Grosseto”, ha dichiarato il direttore generale Antonio D’Urso.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK