Domenica, 8 dicembre 2019
Banner
Banner
SALUTE E BENESSERE

Al via il progetto ADITEC: Siena capitale mondiale dei vaccini - FOTOGALLERY

Bookmark and Share
Sclavo Vaccines Association e Università di Siena protagonisti insieme a istituti di ricerca di 13 paesi

aditec-slcavo450È stato ufficialmente lanciato questa mattina il progetto ADITEC (Advanced Immunization Technologies) con un simbolico avvio dei lavori tenuto a battesimo dagli interventi del vice sindaco Mauro Marzucchi, in rappresentanza del Comune di Siena, dal presidente della Provincia Simone Bezzini e del prefetto Maria Gerarda Pantalone.

Il meeting riunisce i massimi esponenti dei 41 prestigiosi istituti di ricerca,
39 europei e 3 statunitensi, che partecipano al progetto con lo scopo di sviluppare insieme innovative tecnologie di immunizzazione da impiegare per i vaccini umani di prossima generazione.

Il progetto ha appena ricevuto un finanziamento
da parte della Commissione Europea di 30 milioni di euro, che saranno utilizzati per creare una potente piattaforma tecnologica per l’innovazione in questa area strategica.

ADITEC è coordinato da Sclavo Vaccines Association (SVA), associazione senese no-profit,  presieduta dal dottor Rino Rappuoli, che si dedica alla ricerca scientifica rivolta allo studio e alla scoperta di vaccini per le malattie che colpiscono soprattutto i paesi in via di sviluppo e si propone, in particolare, di incentivare la ricerca scientifica e di sensibilizzare l'opinione pubblica e le istituzioni, nazionali ed internazionali sull'opportunità della vaccinazione.

Oltre a Sclavo Vaccines Association, partecipano al progetto altre quattro importanti realtà senesi: Università di Siena, Novartis Vaccines and Diagnostics s.r.l., Novartis Vaccines Institute for Global Health S.r.l, e ALTA s.r.l.u.

 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK