Sabato, 17 agosto 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SAN CASCIANO DEI BAGNI

''La Terrazza'': a San Casciano dei Bagni secondo appuntamento con Brunello Cucinelli

Bookmark and Share
In piazza della Repubblica venerdì 26 luglio (ore 18) intervista di Paola Bottelli. Si parlerà di borghi, dell’Italia, del nuovo Rinascimento

Brunello-Cucinelli“La Terrazza” torna venerdì 26 luglio con Brunello Cucinelli (ore 19,30) nel consueto, suggestivo scenario di piazza della Repubblica, a San Casciano dei Bagni. “I borghi, l’Italia, il nuovo Rinascimento” è il titolo di questo secondo appuntamento, dopo il grande successo dell’incontro con Carlo Cracco, intervistato da Federica Damiani. Questa volta, l’intervista pubblica sarà di Paola Bottell.

Cucinelli è un personaggio emblematico, specie se rapportato a un territorio costellato da piccoli borghi, che punta mantenere servizi e qualità della vita, a sconfiggere l’isolamento dai grandi centri. Il noto imprenditore del cachemire, in questo senso, ha dato un grande esempio: ha restaurato il borgo umbro di Solomeo, dove ha creato una fabbrica “etica” e un parco al posto di capannoni industriali, aggiungendovi un monumento-tributo alla dignità dell’uomo. Di se stesso dice: «Era una persona perbene e ha amato la bellezza, questo vorrei scritto sulla mia tomba». Lo caratterizza un’umanità che trasferisce nel rapporto con i dipendenti (con i quali divide gli utili a fine anno) e non solo. Ad esempio, subito dopo il recente terremoto in Umbria, Cucinelli si è detto pronto a ricostruire il monastero annesso alla chiesa crollata di Norcia. Appena un anno fa, ha venuto il 6% delle sue azioni per donare 100 milioni in beneficenza. Ecco una personalità legata a valori profondi, gli stessi che la “Terrazza” vuole condividere con i residenti e gli ospiti della località termale.

«Questo cartellone di iniziative – afferma il sindaco Agnese Carletti – è un utile contributo alla riflessione e alla crescita di una comunità. Ideato quando ero assessore, da sindaco sto facendo il possibile per farlo diventare un evento di rilievo non solo a livello locale. Intanto è nata un’associazione culturale a supporto, per contribuire a valorizzare il paesaggio, il vissuto locale e l’autenticità di un luogo che, per la sua bellezza e le storiche terme, è abituato a interagire con nomi importanti, ma vuole farlo in un modo costruttivo».

Il titolo dell’iniziativa è un chiaro omaggio al celebre film di Ettore Scola, ma anche la metafora della piazza principale del paese, che poi è un grande affaccio verso i confini umbri e laziali, dall’ultimo scampolo di Toscana.

Sabato 3 agosto (ore 18) il terzo evento con Lorenza Foschini, nota giornalista Rai che intervista Massimo Osanna, direttore del Parco archeologico di Pompei. Il tema: «un nuovo modello di turismo culturale è possibile?». Lunedì 5 agosto (ore 21), l’argomento della seduzione (e dei relativi “problemi”) sarà affrontato dall’attrice Sabrina Impacciatore, nell’incontro con Riccardo Romani, film-maker e scrittore. Sabato 10 agosto (ore 18) si parlerà della «vita di Aceto, tra mito e leggenda» direttamente con il celebre fantino del Palio, al secolo Andrea De Gortes, intervistato da una giornalista che di Palio si è occupata a lungo per la Rai, Susanna Petruni. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale La Terrazza in collaborazione con il Comune, ha il sostegno del prestigioso Hotel Fonteverde di San Casciano Bagni, conosciuto nel mondo per la Spa termale e le 42 sorgenti, e del Consorzio di operatori turistici Terre e Terme. Per informazioni: info@laterrazzaincontri.com.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena