Lunedì, 27 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SAN CASCIANO DEI BAGNI

''In nome della madre'', ai Georgofili di San Casciano dei Bagni Maria Cristina Fioretti nello spettacolo dal romanzo di Erri De Luca

Bookmark and Share
mariacristinafioretti“In nome della madre” di Erri De Luca è il secondo spettacolo della stagione teatrale di San Casciano dei Bagni. Andrà in scena sabato 7 dicembre (ore 21) al teatro dei Georgofili Accalorati. Grazie alla collaborazione del Comune con il teatro Boni di Acquapendente, si potrà assistere a una trasposizione teatrale dell'omonimo romanzo, con Maria Cristina Fioretti sul palco e Filippo D’Alessio in regia e le musiche di Eugenio Tassitano.

La storia è quella di una donna e della dignità del suo corpo, della sua femminilità, segnati da un dolore nell’accogliere, inaspettato, l’annuncio di un figlio portato dal “vento” o di un figlio negato dal tempo. Essere madre nella consapevolezza apre interrogativi imprevisti, essere madre nel turbine di un’invasione, nella violenza, nell’imposizione di un solco profondo dell’esistenza. Il desiderio di essere madre specchio di una modernità negata dal proprio esistere oltre il confine delle vuote parole, del pregiudizio, delle sovrastrutture sociali. Il conflitto tra l’istinto materno e il destino di un mondo a volte avverso, è il segno di uno spettacolo che in punta di piedi, attraverso nella conoscenza dell’universo donna. Un’avventura straordinaria che mi spinge a toccare con mano le emotività dirompenti di un esistere al femminile.

Ingressi: intero 12 euro, ridotto 10 euro. In cartellone altri quattro spettacoli, da qui a marzo 2020. Per informazioni e prenotazioni, telefonare allo 0763 733174 oppure al 334 161 5504.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK