Lunedì, 25 marzo 2019
Banner
Banner
Ultime Notizie
PROVINCIA - SAN GIMIGNANO

In mostra a San Gimignano i lavori degli studenti della Valdelsa nati dagli archivi fotografici di nonni e bisnonni

Bookmark and Share
Martedì 19 febbraio presso la GAMC "Raffaele De Grada” di San Gimignano
Tutto pronto per la mostra finale del workshop di Interferenze. a cura del giovane artista e  fotografo Francesco Levy

interferenze2019Tutto pronto a San Gimignano per l’inaugurazione della mostra finale nata dal workshop di Interferenze “About Memory and on being elsewhere” a cura del giovane fotografo Francesco Levy che ha coinvolto i ragazzi delle terze medie dell'Istituto Comprensivo “Folgòre” di San Gimignano, della scuola “Leonardo Da Vinci” di Poggibonsi e degli istituti superiori della Val d’Elsa. Sarà inaugurata martedì 19 febbraio alle 16.00 al GAMC "Raffaele De Grada” di San Gimignano.

Il progetto nato da una idea dell'associazione Culture Attive, realizzata con il contributo del Comune di San Gimignano, nell'ambito del progetto "Un paese per giovani” e in collaborazione con San Gimignano Musei si è articolato in tre incontri pomeridiani che si sono svolti il 15, il 22 e il 29 gennaio presso la GAMC "Raffaele De Grada”. “I ragazzi hanno scavato a fondo negli archivi dei propri nonni e bisnonni e raccolto anche memorie e sensazioni - ha dichiarato Francesco Ley - inoltre hanno prodotto essi stessi delle nuove fotografie con cellulari e fotocamera digitale, ispirandosi ai documenti d’archivio o a oggetti appartenuti ai propri cari. Sono molto soddisfatto del lavoro che hanno fatto. I risultati sono stati davvero sorprendenti e quello che vedremo in mostra è una raccolta di memoria della storia della Valdelsa a cui saranno accostate tecnologie analogiche e digitali”.

Il workshop aveva l’obiettivo di far avvicinare i ragazzi all'arte contemporanea come pratica di cittadinanza attiva, lavorando sugli archivi famigliari per ricostruire una storia generale condivisa. Dopo una prima lezione introduttiva sul lavoro del giovane fotografo livornese e una visita guidata alla sua personale a cura di Elio Grazioli, allestita nelle sale superiori del Museo De Grada, i ragazzi hanno ricevuto gli spunti giusti per produrre anche loro delle immagini, partendo dalle proprie foto d’archivio, in modo da collegare passato e presente. Nel terzo e ultimo appuntamento hanno avuto l’opportunità di ricostruire un discorso collettivo sul passato di San Gimignano e della Val d’Elsa attraverso le foto archivio e le storie che nascondono.

“Interferenze" è un progetto riconosciuto e sostenuto anche da Giovanisì - Regione Toscana all'interno del progetto di rete denominato FeniceContemporanea.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER