Venerdì, 28 Luglio 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
PROVINCIA - SAN GIMIGNANO
E-mail Stampa PDF

Ferie delle Messi 2017 a San Gimignano

Bookmark and Share
feriedellemessi-ballerine-roccaIl Medioevo rivive a San Gimignano il 16-17-18 giugno con la Ferie delle Messi, manifestazione storico-medievale che trae origine dalle Ferie Messium, stabilite con rubriche statutarie dal titolo De Ferriis Ponendis del 1255, con le quali si festeggiavano gli abbondanti raccolti.

I Cavalieri di Santa Fina vi intratterranno con la musica dei Tamburi e delle Chiarine, le esibizioni degli sbandieratori, le coreografie dell’ensemble Medioevo in Danza e le dimostrazioni e la didattica di falconeria a cura della Falconeria Maestra.

I popoli delle quattro Contrade della città, San Giovanni, Piazza, Castello e San Matteo compongono la scenografia della festa e la animeranno con le gare di tiro alla fune tra gli uomini, la gara della treccia tra le fanciulle e la Giostra dei Bastoni.

Un percorso emotivo di colori ed esibizioni che si susseguiranno dal venerdì pomeriggio e che giungeranno al massimo splendore la domenica pomeriggio con il Corteo delle Messi, composto da circa cinquecento figuranti che attraverseranno le vie della città e la Giostra dei Bastoni, gara a cavallo tra i campioni delle quattro Contrade, il cui scopo è di colpire un elmo con un bastone al termine del tracciato.

feriedellemessi-podestaIl vincitore della competizione sarà premiato con la Spada d’Oro in Piazza del Duomo e, il Drappellone raffigurante la patrona Santa Fina. Il Drappellone è stato realizzato da Lorena Nocentini, vincitrice del concorso di idee indetto dall’associazione a fine febbraio 2017, mentre alla miglior contrada sarà donato il Masgalano, realizzato anch’esso dalla pittrice.

La cornice del suggestivo scenario medievale è completata dai mercatini a tema storico collocati in Piazza della Cisterna e in Piazza delle Erbe: in quest’ultima i visitatori potranno ammirare l’attività e l’arte degli artigiani del tempo, con fabbri, vasai, filatrici, conciatori, pellicciai, erboristi e calzolai a cura dell’associazione Antichi Mestieri di Medicina.

La Rocca di Montestaffoli ospiterà al suo interno la Taverna delle Meraviglie, per soddisfare l’appetito dei visitatori e due accampamenti: il primo, all’entrata del cassero, con l’esposizione delle macchine da guerra medievali a cura dell’Associazione Pro Loco di Larciano, mentre il secondo nel cassero, oltre agli arcieri di Larciano, ospita l’accampamento della Compagnia di tiro con l’arco storico medievale “Le Fenici” di Piombino e quello degli Arcieri di Castelvecchio, gruppo interno ai Cavalieri.

feriedellemessi-chiarine-tamburiNovità assoluta di quest’anno le animazioni itineranti per il paese e gli interventi di giullareria, a cura di Giullar Jocoso, I Guardiani dell’Oca e l’associazione Arteare, la quale realizzerà anche lo spettacolo del sabato sera.

Parteciperanno alla manifestazione gli ospiti fissi della Ferie delle Messi: la Fanfarenzug di Meersburg, città tedesca gemellata con San Gimignano e gli Sbandieratori di Città de L’Aquila.
La manifestazione è ad ingresso libero e tutte le informazioni sono reperibili sul sito web dei Cavalieri www.cavalieridisantafina.it

Gli appassionati di Instagram possono taggare le fotografie scattate durante la festa medievale con l’hashtag #feriedellemessi17: le più significative saranno ripubblicate sugli account social dei Cavalieri di Santa Fina, presenti su Facebook, Twitter e Instagram.
 

GUARDA ANCHE


Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner-web-300x250-01-B_2_2
300x250_estra_SIENA_FREE
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER