Venerdì, 21 Settembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - SAN GIMIGNANO

36enne nuovamente arrestato per atti persecutori nei confronti della moglie

Bookmark and Share
carabinieri-auto3_650Non è la prima volta che Y.A. cittadino albanese 36enne, residente a San Gimignano, viene arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Poggibonsi in quanto responsabile di continue minacce e vessazioni nei confronti della propria moglie.

L’uomo in molteplici occasioni, nonostante il divieto di avvicinamento alla propria moglie disposto dal Tribunale di Siena, non ha mancato occasione di minacciare la stessa, i datori di lavoro di quest’ultima e persino il legale di fiducia della donna.

Continue minacce, pedinamenti e vessazioni, giunte sino all’uso di un coltello da cucina, con il quale l’uomo in un recente passato ha persino ferito la propria moglie.

La coppia è una famiglia integrata nel tessuto sociale della Val d’Elsa, lui lavora come muratore e lei come commessa, una famiglia senza particolari problemi economici e con due figli da crescere, purtroppo ancora una volta queste situazioni sono figlie dell’incapacità ad accettare la fine di un rapporto.

Ieri, dopo l’ennesima minaccia è stato sorpreso in flagrante dai Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Poggibonsi, nell’atto di seguire la donna, ragione questa che è bastata per trarlo in arresto e accompagnarlo presso il carcere di Siena a disposizione della locale Procura della Repubblica.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER