Venerdì, 18 ottobre 2019
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SAN QUIRICO D'ORCIA

A San Quirico d'orcia nuovo Museo del Barbarossa ''Orfeo Sorbellini''

Bookmark and Share
Evento in programma a Palazzo Chigi, San Quirico d’Orcia, alla presenza dei Quartieri
All’interno documenti inediti e manoscritti di Sorbellini, padre della Festa

museobarbarossaBNSi alza il sipario sul nuovo Museo del Barbarossa ‘Orfeo Sorbellini’, che sarà inaugurato sabato 2 marzo, ore 16.30, a Palazzo Chigi a San Quirico d’Orcia. Dal piano terra dove era collocato da alcuni anni, il Museo che celebra la Festa dedicata all’incontro storico del 1155 fra Federico I di Svevia Il Barbarossa e i messi di Papa Adriano IV, viene trasferito al secondo piano del palazzo seicentesco.

Il Museo del Barbarossa intitolato al padre della Festa Orfeo Sorbellini, è uno spazio dedicato alla storia della manifestazione storico-rievocativa, che si svolge ogni anno nel terzo fine settimana del mese di giugno, fin dal 1962. All’interno della sala, un percorso che fa conoscere a cittadini e turisti l’episodio storico, la storia della Festa, quindi i Quartieri (Borgo, Canneti, Castello e Prato), le gare degli Alfieri e degli Arcieri, giornali d’epoca. Nelle teche documenti inediti e manoscritti di Orfeo Sorbellini, documentazione del fatto storico, materiale dei primi decenni del Barbarossa.

Grazie al contributo della Filarmonica di San Quirico d’Orcia, il Museo ospiterà anche lo spartito della Marcia del Barbarossa, composto da Eugenio Garosi nel 1962, per la prima edizione. Saranno esposti costumi del corteo storico, la Brocca dell’Imperatore e il premio L’Orfeo, oltre ad un drappo dei primi anni dell’Ente Autonomo Barbarossa. Inoltre sarà presente un monitor con immagini delle varie epoche della manifestazione. Il Museo presenta una nuova identità visiva, studiata appositamente, con un logo ed un’immagine coordinata che si ritroverà in tutti gli elementi e sezioni dell’esposizione.

«Il rinnovato Museo del Barbarossa – sottolinea il sindaco di San Quirico Valeria Agnelli – vuole valorizzare la storia della Festa che fin dal 1962 anima la vita sociale di generazioni di sanquirichesi. Sarà una attrattiva ulteriore per i turisti che vogliono conoscere da vicino la nostra manifestazione attraverso i documenti ed il materiale informativo esposto. La Festa del Barbarossa – aggiunge Agnelli - ha un alto valore sociale per la cittadina, perché è motivo di aggregazione e di integrazione. Rappresenta un importante valore culturale e turistico, come evento che attrae ogni anno migliaia di persone per l’evento di giugno. Ora anche il Museo ha lo spazio e la valorizzazione che merita e permetterà di raccontare tutto questo in ogni giorno dell’anno».

Il programma dell’inaugurazione (2 marzo, 16.30) del Museo del Barbarossa, prevede un’esibizione degli alfieri dei Quartieri della Festa del Barbarossa (in Piazza Chigi) quindi i saluti istituzionali da parte del sindaco di San Quirico d’Orcia e presidente EAB – Ente Autonomo Barbarossa, Valeria Agnelli. Verrà quindi illustrato e presentato il nuovo spazio museale. A seguire lettura-narrazione di Michele Neri “Storie lungo il Cammino pellegrini, cavalieri, dame ed eremiti leggende ed avventure lungo la Via Francigena”.

Il Museo del Barbarossa (sede Palazzo Chigi – Piazza Chigi 2 a San Quirico d’Orcia) è aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 18, ad ingresso gratuito.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK