Martedì, 31 marzo 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
PROVINCIA - SAN QUIRICO D'ORCIA

Olio extravergine in Val d’Orcia: patrimonio economico, sociale e icona del paesaggio

Bookmark and Share
Tavola rotonda sabato 7 dicembre, a San Quirico d’Orcia (Palazzo Chigi) alla Festa dell’Olio

olivo-valdorciaDal trekking dell’olio alle degustazioni tecniche guidate per imparare a riconoscere gli oli fino ai premi che l’Amministrazione comunale assegnerà in questa edizione 2019: L’Extravergine 2019 alla giornalista e conduttrice di Uno Mattina Valentina Bisti, due riconoscimenti riservati alle aziende produttrici di extravergine per il miglior olio e la migliore azienda.

Un focus sull’olio extravergine d’oliva, sulle qualità e criticità; sulla tutela e le prospettive del settore; ma anche l’olio come emblema del Made in Italy e della sana alimentazione al centro della dieta mediterranea. Senza dimenticare che nel paesaggio toscano e tanto più nella Val d’Orcia griffata Unesco, l’olivo è un simbolo ambientale e paesaggistico.

Nella seconda giornata della 27esima festa dell’olio, saranno questi i temi al centro di “100% Extravergine” la tavola rotonda dedicata all’olio d’oliva di qualità in programma sabato 7 dicembre (ore 17) a San Quirico d’Orcia – Palazzo Chigi, Salone Alessandro Magno in programma fino all’8 dicembre nella cittadina valdorciana. La tavola rotonda organizzata dal Comune di San Quirico d’Orcia, in collaborazione con il giornale online specializzato Agricultura.it, vedrà la partecipazione di esperti del settore olivicolo nazionale.

Tanti gli appuntamenti in programma e per tutti i gusti. Dal trekking dell’olio alle degustazioni tecniche guidate per imparare a riconoscere gli oli fino ai premi che l’Amministrazione comunale assegnerà in questa edizione 2019: L’Extravergine 2019 alla giornalista e conduttrice di Uno Mattina Valentina Bisti, due riconoscimenti riservati alle aziende produttrici di extravergine per il miglior olio e la migliore azienda e il premio Lo sportivo dell’anno che andrà al giovane talento sanquirichese dell’Empoli Calcio Pietro Romanini. Ma ci sarà spazio anche per gli show cooking tutti rigorosamente a base di olio e per gli sbandieratori della Festa del Barbarossa che saluteranno l’arrivo dell’olio nuovo. Per tutta la durata della festa sarà possibile degustare nel centro storico i migliori prodotti della cucina tradizionale valdorciana e gli extravergini di eccellenza.

Sul sito https://lafestadellolio.com il programma completo della Festa dell’Olio 2019
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

CORONAVIRUS - 10 comportamenti raccomandati dal Ministero della Salute

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200

Viaggi nel Mondo - Itinerario di viaggio in Marocco: le città imperiali ed il deserto

Marocco300
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK