Lunedì, 19 Novembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
PROVINCIA - SARTEANO

Da Sarteano parte un impegno per una rete dei cammini nelle regioni del centro Italia

Bookmark and Share
viefrancigene2018È finita con la stesura di un documento, la “Carta di Spineto”, la due giorni sul tema dei “cammini storici” organizzata a Sarteano dall’Associazione Europea delle Vie Francigene e da Regione Toscana in collaborazione con le altre cinque regioni dell’Italia centrale: Liguria, Emilia Romagna, Marche, Umbria e Lazio.

“Sono state giornate di intenso lavoro che abbiamo avuto l’onore di ospitare nella magnifica Abbazia di Spineto - commenta il sindaco di Sarteano Francesco Landi, che ha aperto i lavori – con tutte le Regioni dell’Italia centrale si sono ritrovate qui per progettare assieme una rete interregionale di cammini e promuoverla attraverso la costruzione di un prodotto turistico complesso. Per Sarteano e il nostro territorio si è trattato di un’occasione irripetibile. Affiancare alla famosa Fancigena – aggiunge Landi - altri cammini, di carattere religioso o culturale, che possano aprire le porte ad un turismo diverso, attento alla qualità paesaggistica e storica delle nostre terre. Insomma, Sarteano c’è e vuole entrare a pieno titolo in questa progettazione”.

Il convegno, dal titolo “Toscana in cammino verso le altre regioni. Politiche regionali sui cammini e gli itinerari culturali nelle regioni dell’Italia centrale” ha visto la partecipazione dell’assessore al turismo di Regione Toscana Stefano Ciuffo e dei colleghi delle regioni limitrofe, oltre al Presidente dell’Associazione europea delle Vie Francigene Massimo Tedeschi.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER