Lunedì, 18 novembre 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SARTEANO

Mattarella legge a L'Aquila un messaggio degli studenti di Sarteano

Bookmark and Share
Il Presidente della Repubblica cita lettera degli alunni della scuola "Repetti" sull’ambiente
Landi e Patanè: “Grazie Presidente e grazie ragazzi, siamo orgogliosi di voi”

sergiomattarella-laquila-scuola2019È stata davvero una bella sorpresa quella che hanno ricevuto i ragazzi della classe ex IIB della scuola secondaria di primo grado “E. Repetti” di Sarteano, che si sono visti citare una loro frase dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante il discorso per l’inaugurazione dell’anno scolastico che quest’anno si è tenuto a L’Aquila. In un passaggio del discorso ufficiale il presidente Mattarella cita la lettera ricevuta dagli studenti: “i ragazzi di una scuola di Sarteano mi hanno scritto: Salvare il nostro mondo equivale a salvare i nostri sogni”.

Gli alunni di questa classe hanno lavorato nei mesi scorsi sul tema dell’ambiente, assieme agli insegnanti. Lo spunto sono state le mobilitazioni di “Friday for future” che hanno visto nei mesi scorsi centinaia di migliaia di giovani manifestare in tutto il mondo per chiedere a gran voce agli adulti di prendere a cuore la lotta ai cambiamenti climatici e, più in generale, i temi della sostenibilità e del futuro del pianeta terra.

“Ringraziamo il Presidente Mattarella per aver citato la lettera dei nostri studenti e anche i ragazzi per averla scritta, siamo davvero orgogliosi di voi”, sono queste le parole con cui il sindaco Francesco Landi e l’assessore all’istruzione Donatella Patanè commentano emozionati la bella sorpresa. “A nome di tutta la comunità di Sarteano – aggiungono – esprimiamo riconoscenza per il lavoro dei nostri ragazzi e degli insegnanti su questi temi, così come siamo riconoscenti al capo dello Stato, Sergio Mattarella, per aver citato il messaggio semplice e forte dei nostri piccoli concittadini. Un’altra lezione che ci hanno dato i ragazzi con il loro gesto è che bisogna ‘tentarla sempre’. Sarebbe un grande onore poter accogliere il presidente Mattarella qui a Sarteano, i ragazzi sarebbero felici di poterlo incontrare di persona”.

“Dare importanza e amplificare la voce dei nostri ragazzi significa molto per loro: vuol dire che gli adulti li ascoltano. Su questi temi i nostri ragazzi hanno aspettative molto alte e noi adulti non dobbiamo deluderli ma impegnarci al massimo per realizzare ognuno nel nostro piccolo azioni concrete per difendere e salvare il nostro ambiente” concludono Landi e Patanè.

I ragazzi, al termine di alcuni laboratori e discussioni in classe, avevano pensato di scrivere al Presidente della Repubblica nel mese di dicembre 2018 alcune riflessioni sul tema legato all’ambiente, utilizzando l’email del Consiglio comunale delle ragazze e dei ragazzi delle scuole di Sarteano. Non avevano ricevuto risposta fino a ieri, quando la notizia dell’illustre citazione ha reso orgogliosi tutti loro, il mondo della scuola e in generale tutta la comunità di Sarteano.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK