Venerdì, 6 dicembre 2019
Banner
Banner
EVENTI E SPETTACOLI - EVENTI E SPETTACOLI

Mater Festival 2010, primo fine settimana di eventi in Valdichiana

Bookmark and Share
Partire dalle donne per una reale integrazione tra culture
Teatro e danza nella Rete Migrant Women


alleatedistanzeDopo l’importante esperienza del 2009 ritorna il “Mater Festival” con la sua seconda edizione : incontri teatrali, di danza, letterari e filosofici che si svolgono a Montepulciano e Sarteano, in provincia di Siena. Anche quest’anno grazie ad un Progetto “Fondo Europeo per l’Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi” gestito dal Ministero dell’Interno, ilCAntinonearte Teatri di Montepulciano è riuscito a portare avanti un lavoro iniziato nel 2008 incentrato sulle donne migranti. “Migrant Women”, questo il nome del progetto, parte dal considerare le donne come il perno dei processi di integrazione dei cittadini stranieri nel nostro Paese, come portatrici di valori, di cultura di educazione e di tradizioni.

anatroccoloMa anche le donne come vittime dell’isolamento, della precarietà, costrette a lavori faticosi ma di grande valore sociale: la cura degli anziani, l’educazione dei figli, la cura dei malati. Le donne, come collante indispensabile al ricongiungimento familiare di persone costrette alla migrazione, le donne sovraccariche di responsabilità e così poco comprese, così poco aiutate.

Il Festival quest’anno propone incontri culturali di vario genere
, che dopo l’anteprima del 6 novembre al Caffè Poliziano a Montepulciano con la presentazione del libro “Nel mare ci sono i coccodrilli” di Fabio Geda vedrà protagonisti questo fine settimana attori e danzatori con una serie di spettacoli dedicati alla migrazione.

Sabato 20 novembre ore 21,15
, “Il brutto anatroccolo” e “La ballata della piccola fiammiferaia” due fiabe raccontate in forma scenica da Cesare Galli e La Compagnia Perpetuomobile in due luoghi non teatrali, ma con un grosso valore simbolico, la Sala della Giunta Comunale, nel Palazzo Comunale di Montepulciano, luogo amministrativo e politico che diventa palcoscenico, dove la fantasia per una volta prende il sopravvento con il racconto del piccolo ed emarginato anatroccolo e il bellissimo Salone delle Feste di Palazzo Contucci (Montepulciano) affrescato da Andrea Pozzo che viene aperto al pubblico per accogliere uno spettacolo acrobatico, intimo e commovente.

piccolafiammiferaiaLa Danza caratterizzerà la giornata di domenica 21 novembre: danze africane al Cantinonearte, con il percussionista Joel Diabang, mentre la sera, alle ore 21,15, a Sarteano al Teatro degli Arrischianti, un bellissimo spettacolo di danza contemporanea “Alleatedistanze” con la Compagnia ENZ, un momento di poesia sulla “perdita” e sulla “distanza”.

Il Mater Festival continua la prossima settimana (25/26 novembre) con momenti dedicati alla filosofia e ai linguaggi dell’immagine con una mostra fotografica e una serata di video e cortometraggi.

Claudio Borgoni cura la direzione Artistica del “Mater Festival” e Valeria Bassi coordina la “Rete Migrant Women”.

Per informazioni e prenotazioni: 392 4976155; info@migrantwomen.eu; www.migrantwomen.eu
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK