Domenica, 16 Dicembre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SIENA

''Mangusta 2018'', oltre mille uomini impiegati nelle province di Siena e Grosseto nella esercitazione multinazionale e interforze

Bookmark and Share
paracadutisti-mangusta2017Dal 26 novembre al 7 dicembre saranno impiegati in una esercitazione nelle provincie di Siena e Grosseto oltre mille paracadutisti della Folgore con unità specialistiche ed operative esterne quali i Carabinieri paracadutisti del Reggimento Tuscania, gli specialisti delle trasmissioni e della guerra elettronica, i nuclei cinofili, gli assetti dell’Aviazione, dell’Esercito e dell’ Aeronautica Militare, gli assetti logistici ed unità di paracadutisti statunitensi.

La “Mangusta 2018” è la tradizionale esercitazione che la Brigata Paracadutisti Folgore, sviluppa ogni anno con attività il più realistiche possibile, con l’ impiego di munizionamento “a salve”, di elicotteri ed aerei, a partiti contrapposti, per testare le capacità acquisite dai propri paracadutisti di saper concepire e condurre operazioni, a seguito di aviolancio, in ambienti operativi non permissivi per la conquista e la tenuta di posizioni strategiche per garantire la sicurezza e l’arrivo del grosso delle forze alleate.

Nel corso dell’ esercitazione saranno adottate dal personale tutte le misure necessarie affinché l’impatto sulla vita quotidiana della popolazione locale sia minimo e per garantire la massima tutela ed il rispetto della flora e della fauna delle aree interessate allo svolgimento delle attività.

Il comando dell'esercitazione sarà schierato a Siena presso la Caserma Bandini sede del 186° Reggimento Paracadutisti Folgore.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER