Mercoledì, 26 giugno 2019
Banner
Banner
SIENA

Per il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani la Giunta del Comune di Siena invita ad osservare un minuto di silenzio

Bookmark and Share
dichiarazioneuniversaledirittiumaniLunedì 10 dicembre sarà un giorno speciale: in tutto il mondo, milioni di persone si fermeranno per celebrare il 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, documento adottato dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite il 10 dicembre 1948 a Parigi e riferimento, nel diritto internazionale consuetudinario, da oltre 70 anni per la Comunità internazionale per la tutela dei diritti dell'essere umano.

In linea con questa manifestazione, la Giunta comunale di Siena invita la cittadinanza e i dipendenti comunali ad effettuare alle ore 12 del 10 dicembre un minuto di silenzio in segno di solidarietà con tutte le persone che ancora oggi sono vittime della violazione dei diritti umani.

Infatti non bisogna dimenticare mai che milioni di persone (e almeno 1 su 4 è un minore) subiscono tutt'oggi molte e differenti forme di violazione della dignità e dei diritti e sono sottoposti alle forme più svariate di schiavitù (lavori forzati, tratta di minori e di donne, schiavitù domestica, prostituzione forzata, schiavitù sessuale, matrimoni forzati, vendita delle mogli, reclutamento di bambini in guerra).

Per questo alle scuole del territorio senese l'assessore alle Politiche giovanili e Pari opportunità Sara Pugliese, in accordo con l'assessore all'Istruzione Clio Biondi Santi, chiede di fare qualcosa in più: dedicare un'ora alla trattazione dell'argomento, illustrando agli studenti la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, la Carta che, assieme alla nostra Costituzione, riconosce i diritti fondamentali e evidenziando  come, a tutt'oggi, il rispetto dei diritti umani sia una battaglia da combattere.

"La Giunta, da parte sua, è sensibile e attiva nel rispetto dei principi della Dichiarazione - sottolinea l'assessore Pugliese -. Già l'amministrazione è fortemente impegnata in alcuni ambiti, come il contrasto della violenza sulle donne e la tutela dei diritti delle persone con disabilità. Con riferimento a quest'ultimo stiamo lavorando all'istituzione della figura del Garante per la disabilità per  recepire le istanze di chi, portatore di handicap, vive la città e per incalzare l’Amministrazione sul superamento di tutte quelle barriere che impediscono la piena mobilità di tutti, come previsto dal programma di mandato del Sindaco. Ieri, infatti, la Giunta Comunale ha approvato l'atto istitutivo di  questa figura e nei prossimi giorni si provvederà a iniziare le procedure per l'individuazione della persona che ricoprirà questo ruolo".

"Una grande attenzione è posta, inoltre, nei confronti dei diritti del malato – evidenzia l'assessore alla Sanità Francesca Appolloni – manifestata da questa amministrazione nel rafforzamento dei rapporti con la aziende sanitarie locali ed il mondo del volontariato che opera in questo specifico ambito. Continueremo a impegnarci sul fronte dei diritti e cercheremo di ampliare il raggio di azione dell'Ente".
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

Tg Canale3 Tv lunedì 24 giugno

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena