Domenica, 21 aprile 2019
Banner
Banner
SIENA

FLC CGIL su scuola Saffi: ''Nessun ringraziamento agli insegnanti''

Bookmark and Share
"I docenti si sono accollati le problematiche legate al trasporto scolastico"

flccgil-manifestazioneroma"Lunedì 11 febbraio gli studenti delle classi della scuola primaria Saffi che, per i danni causati dall'eccezionale perturbazione atmosferica verificatasi a Siena lo scorso ottobre, erano stati costretti a spostarsi presso i locali di Porta Pispini messi a disposizione dall'Università per Stranieri, sono tornati a frequentare le lezioni nella propria scuola." Così l'inizio di un intervento della FLC CGIL Siena.

"L'Amministrazione comunale - prosegue il sindacato - lo aveva annunciato con una conferenza stampa tenutasi venerdì 8 febbraio. In quest'occasione il sindaco De Mossi non si era risparmiato in complimenti nei confronti di assessori, ditta e dirigenti scolastici, ringraziando anche il Rettore dell'Università per l'ospitalità.

Ci rammarica molto che per il personale docente della scuola, che tra l’altro ha fatto molti sacrifici per sopperire alla totale inefficienza del Comune nell'organizzazione del servizio di trasporto scolastico, non sia stata spesa una parola.

Il servizio di sorveglianza e smistamento degli studenti che, in via straordinaria, hanno usufruito degli scuolabus comunali per il trasporto quotidiano dalla Saffi alla sede provvisoria dei Pispini, e ritorno, è stato interamente scaricato sugli insegnanti, compito e responsabilità non di loro pertinenza che ha anche comportato un prolungamento del loro orario di servizio oltre che grandi disagi logistici, anche perché non sempre l'insegnante che si occupava di accompagnare gli studenti durante il viaggio di andata era lo stesso del viaggio di ritorno.

Il fatto che l'Amministrazione abbia utilizzato per il trasporto straordinario gli stessi scuolabus di quello ordinario ha anche implicato la perdita di almeno 20 minuti al giorno di tempo scuola per gli studenti interessati. Forse sarebbe stato necessario trovare un’alternativa agli scuolabus, come ad esempio dei permessi auto per le famiglie interessate.

Avevamo segnalato queste problematiche sia al Comune che al Dirigente Scolastico, senza alcun risultato.

Ci saremmo almeno aspettati che il Sindaco spendesse qualche parola di elogio anche nei confronti del personale docente della scuola."
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER