Giovedì, 22 agosto 2019
Banner
Banner
SIENA

Servizi educativi del Comune di Siena, intervento di Sena Civitas

Bookmark and Share
senacivitas300"Riteniamo doveroso esplicitare la posizione del Circolo Sena Civitas in merito all'ipotesi paventata dall'Amministrazione comunale che alcune scuole materne senesi, con relativo personale, possano passare a gestione statale e che la gestione di un asilo nido possa essere esternalizzata." Così l'inizio di un intervento del Circolo Sena Civitas.

"In considerazione che questo ultimo aspetto lo riteniamo superato con la decisione dell'Amministrazione di assumere 8 educatori di asilo nido a tempo indeterminato - prosegue Sena Civitas -, rimane sempre in primo piano il tema dei servizi all'infanzia e i suoi valori qualitativi; argomento cardine da porre al centro del dibattito socio-politico cittadino.

Il Comune di Siena, a partire dagli anni '70 del secolo scorso istituì le prime scuole dell'infanzia ed è del 1977 l'apertura del primo asilo nido; da questa data in poi, tali servizi sono cresciuti in stretto contatto con il territorio e in continuo dialogo con la comunità.

Nel tempo, gli investimenti hanno consentito la crescita e il consolidamento degli standard qualitativi dei servizi educativi senesi e grazie anche all'incremento delle competenze del personale, si venuta a creare una particolare identità, riconosciuta ipso facto, come patrimonio distintivo.

A elevare gli standard qualitativi dei servizi educativi, va riconosciuto anche il ruolo dell'attività pedagogico-formativa e forse questo è uno dei maggiori pilastri di questo ambito.

Riconosciuto meritoriamente e innegabilmente l’alto livello della qualità di questi servizi, non deve sfuggire a nessuno che l'azione dell'Amministrazione comunale, come ogni altra organizzazione, deve tendere a una costante e maggiore efficienza/efficacia dei servizi e deve pedissequamente avere come obiettivo l'eccellenza di tutti i servizi e, quindi, valutare e studiare varie opportunità quali-quantitative per lo svolgimento della propria attività.

L'efficace ed efficiente funzionamento della macchina amministrativa non può, quindi, essere avulso dai più generali aspetti dell'ente in tema di dimensionamenti degli organici dei vari uffici, e, quindi, non estraneo al più ampio tema delle necessarie risorse economiche.

Non si può disconoscere all'attuale Amministrazione comunale l'attenzione al mantenimento e all'incremento dei livelli occupazionali sul territorio in un contesto economico debole e difficile qual è quello cittadino e bisogna anche riconoscere l'attenzione alla necessaria valorizzazione delle professionalità presenti, sostenendo anche i diritti delle persone e non solo quelle impegnate nel settore educativo.

Nelle dinamiche dialettiche e relazionali che si sono sviluppate negli ultimi tempi noi auspichiamo la costituzione di un tavolo di confronto nel quale l'Amministrazione insieme a tutte le parti sociali, inizi un dibattito ampio e articolato in tema di linee funzionali generali dell'ente, nel quale tavolo, vogliamo sperare che tutte le diverse realtà presenti, si impegnino a trovare una sintesi risolutiva condivisa alle problematiche funzionali in essere."
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena