Domenica, 17 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

La Guardia di Finanza di Siena intensifica i controlli antidroga in tutta la provincia

Bookmark and Share
guardiadifinanza-auto2019_1Negli ultimi giorni, i militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Siena hanno intensificato i controlli nell’ambito del contrasto ai traffici illeciti ed allo spaccio di sostanze stupefacenti su tutta la provincia e, in particolare, nel capoluogo cittadino anche con l’ausilio delle unità cinofile.

I controlli hanno interessato, prevalentemente, i luoghi di maggiore aggregazione giovanile, le maggiori arterie stradali di accesso alla città, nonché le aree destinate a snodo dei trasporti urbani ed extraurbani, tra le quali la stazione ferroviaria e i capolinea degli autobus.

Questa volta ad esser colto in difetto è stato un insospettabile 45enne di origini svizzere, rintracciato nel tardo pomeriggio di ieri nella zona delle aree di transito dei terminal. Alla richiesta di esibizione dei documenti d’identità da parte dei finanzieri, l'uomo si è mostrato particolarmente nervoso fin tanto da indurre i militari ad eseguire un controllo più approfondito. Il sospetto si è rivelato fondato, i militari della Guardia di Finanza hanno infatti rinvenuto 10 grammi di marijuana occultati all’interno di un marsupio. A seguito dell'esito della perquisizione, l'uomo è stato segnalato alla locale Prefettura e lo stupefacente è stato sequestrato.

"Tali tipologie di controlli, coerentemente alle linee di indirizzo impartite dall’autorità di vertice del Corpo - spiegano i finanzieri senesi -, testimoniano ancora una volta il costante presidio attuato dalle fiamme gialle senesi su tutto il territorio di competenza, a tutela in particolare dei più giovani, della salute ed incolumità pubblica.

Il dispositivo di controllo economico del territorio proseguirà incessantemente anche nei giorni a venire in tutta la provincia."
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK