Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Un giardino a Taverne d'Arbia in memoria della giornalista Oriana Fallaci

Bookmark and Share
orianafallaciA Taverne d’Arbia l’area a verde pubblico all’intersezione tra via delle Ropole e via A. degli Aldobrandeschi diventa il “Giardino Oriana Fallaci”. Un omaggio in memoria della giornalista, scrittrice, attivista italiana insignita all’età di 14 anni di un riconoscimento d’onore per il ruolo svolto nella Firenze occupata dai Nazisti, che arriva nell’anno in cui ricorre il 90° anniversario dalla sua nascita (Firenze 1929-Firenze 2006).

"Un esempio di coraggio e di onestà intellettuale - ha dichiarato l’assessore all’ambiente e al decoro urbano Silvia Buzzichelli - di una donna capace di conquistare un territorio professionale, prerogativa maschile, come quello del giornalismo, che volevamo ricordare in un luogo ben identificabile. Ecco che il giardino tra via delle Ropole e via A. degli Aldobrandeschi a Taverne rispondeva, per le sue caratteristiche, a questa esigenza".

L’intitolazione dello spazio è frutto della mozione presentata lo scorso 28 marzo da Maurizio Forzoni, Maria Concetta Raponi, Alessandra Bagnoli (Fratelli d’Italia) e Massimo Bianchini (Lega).

 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK