Venerdì, 22 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Provoca incidente e scappa: rintracciato dalla Polizia di Siena

Bookmark and Share
L'automobilista 50enne aveva già commesso all'inizio dell'anno lo stesso reato di omissione di soccorso

polizia-auto-notte650Ha tamponato un’autovettura e poi è scappato ma è stato rintracciato dalla Polizia di Stato. Gli agenti delle Volanti della Questura di Siena hanno ricevuto nella serata di ieri la richiesta di intervento in strada del Ferratore, dove un automobilista ha lamentato di essere stato tamponato dal conducente di un suv che, invece di fermarsi per la constatazione del danno e per la verifica di eventuali persone ferite, si è subito allontanato facendo perdere le sue tracce.

Sulla base anche delle indicazioni fornite dal denunciante, i poliziotti hanno rintracciato nella stessa sera il mezzo che aveva provocato l’incidente, sul quale erano chiaramente visibili le tracce della collisione provocata poco prima, parcheggiato sotto l’abitazione dell’intestatario.

Rintracciato il conducente, M.E., un albanese cinquantenne da tempo dimorante a Siena, i poliziotti lo hanno informato delle sue responsabilità e sanzionato per l’illecito comportamento. Dagli accertamenti, poi, è anche emerso che lo straniero non era nuovo a comportamenti del genere: gli agenti infatti gli hanno anche notificato un ordine di comparizione innanzi al Tribunale di Torino poiché deve rispondere proprio del reato di omissione di soccorso a seguito di incidente stradale, commesso all’inizio dell’anno nel capoluogo piemontese.

Sempre i poliziotti delle Volanti della Questura, hanno rintracciato e fermato, nel pomeriggio, anche un ciclista tedesco che, incurante della segnaletica stradale, si era immesso con la sua biciletta sulla tangenziale di Siena, percorrendola tranquillamente e rischiando di creare una situazione di pericolo per sé e per gli altri utenti della strada.

L’uomo, un 62enne, dopo essere stato messo in sicurezza dagli agenti, è stato sanzionato per la specifica violazione del Codice della Strada.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK