Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Protezione Civile, firmato protocollo d'intesa tra Comune di Siena e associazioni

Bookmark and Share
protezionecivile-comune-protocollointesa2019Un patto di collaborazione tra il Comune di Siena e le associazioni di volontariato per favorire le attività di contrasto dei rischi individuati dal Piano Comunale di Protezione Civile.

Il protocollo d’intesa è stato firmato, ieri pomeriggio, venerdì 18 ottobre, a Palazzo Patrizi, alla presenza dell’assessore alla Protezione civile e Lavori pubblici, Massimo Sportelli, dai rappresentanti di dieci associazioni operanti sul territorio.

"L’obiettivo dell’accordo è rafforzare la collaborazione per migliorare, attraverso l’impiego dei volontari e delle relative conoscenze, le attività di contrasto dei rischi, naturali e antropici, individuati nel nostro Piano di Protezione Civile - spiega Sportelli -. Nascerà un tavolo tecnico – prosegue - dove, da un lato, le associazioni metteranno a disposizione dell’Amministrazione, a turno fra i vari referenti, una persona di riferimento che sia di aiuto alla funzione volontariato. Dall’altro il Comune si impegna a condividere con le associazioni firmatarie lo svolgimento delle funzioni di previsione e prevenzione nelle attività di assistenza e informazione alla popolazione. L’obiettivo del protocollo è quello chiaramente di migliorare ulteriormente e coordinare al meglio le azioni da mettere in campo di necessità per la salvaguardia dell’incolumità dei cittadini".

Il protocollo è stato definito dalle associazioni un passo molto importante perché fa nascere un tavolo tecnico che sarà il luogo dove confrontarsi sulle procedure, sulle soluzioni e per fare rete.Il protocollo che avrà durata biennale, e si rinnova tacitamente alla fine del primo anno, è stato firmato da: Bruno Orlandi presidente Associazione Radioamatori Italiana, Riccardo Soldati presidente Club Alpino Italiano, Giovanni Antonio Sanna presidente Associazione Radioamatori & CB “Il Palio”, Alessandro Tamignani capo gruppo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, Enrico Petrini presidente Croce Rossa Italiana, Andrea Valboni provveditore dell’Arciconfraternita Misericordia, Alessandra Fanetti referente Protezione Civile Pubblica Assistenza, Giacomo Morandini vice presidente Pubblica Assistenza Taverne d’Arbia, Michela Borsò vice presidente dell’associazione di volontariato La Racchetta, Daniele Rosati responsabile del gruppo di Vigilanza Antincendi Boschivi e il dirigente comunale Francesco Montagnani.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK