Venerdì, 15 novembre 2019
Banner
Banner
SIENA

Siena, 47enne arrestato dalla Polizia: trovato con mezzo chilo di marijuana

Bookmark and Share
polizia-droga-21ottobre2019_2Continua incessante l’attività di controllo e di prevenzione delle Volanti della Polizia di Stato di Siena, anche in materia di sostanze stupefacenti, disposta dal Questore con particolare riferimento al contrasto del consumo di droghe nei luoghi di aggregazioni giovanile.

Nell’ambito di tale attività, sabato scorso, 19 ottobre, le Volanti della Questura senese, appena fuori dalle mura, hanno notato un individuo che, con uno zaino a tracolla, si stava portando a piedi speditamente verso il centro della città.

Insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo che alla vista dell’auto della Polizia ha manifestato un insolito nervosismo, i poliziotti delle Volanti lo hanno subito controllato, costringendolo a svuotare il contenuto dello zaino. I sospetti si sono rivelati esatti: all’interno gli agenti hanno trovato ben cinque confezioni da cento grammi l’una di marijuana, perfettamente etichettata col relativo peso, messa sottovuoto e termosaldata per impedirne la percezione all’esterno, per un totale di mezzo chilo di stupefacente.

polizia-droga-21ottobre2019_1L’uomo non ha potuto fare altro che ammettere le sue responsabilità ed i poliziotti, a quel punto, hanno esteso il controllo anche presso la sua abitazione. Qui, in un appartamento del centro di Siena, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico hanno rinvenuto il materiale per il confezionamento e la suddivisione in dosi della sostanza stupefacente: bilancino, rotoli di cellophane, buste per il sottovuoto, oltre ad un altro piccolo quantitativo della stessa sostanza.

Al termine degli accertamenti, constatata la flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti, l’uomo, D.D.J, inglese 47enne da qualche anno domiciliato a Siena, è stato tratto in arresto dagli Agenti delle Volanti e condotto presso la locale casa circondariale di “Santo Spirito”, a disposizione del Pubblico Ministero della Procura della Repubblica di Siena.

"Tale sequestro, che per la città di Siena risulta essere di un certo rilievo - spiega la Polizia di Stato -, è da ritenersi un duro colpo all’attività di spaccio di sostanze stupefacenti: tutto lascia ritenere che tale quantitativo di marijuana fosse destinato alla cessione ed al consumo locale, soprattutto di giovani."
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round

MESSAGGIO AGLI UTENTI DEL SERVIZIO WHATSAPP

Da una 15ina di giorni non è più attivo il nostro servizio di invio notizie su whatsapp in quanto l'azienda ha bloccato il nostro numero. Dopo numerose richieste per capire il motivo ci hanno risposto, dopo 10 giorni, adducendo una presunta "violazione dei termini del servizio" specificando la vendita di prodotti non consentiti. Ora, inviando SOLAMENTE notizie, e avendo letto la corposa lista delle vendite vietate per cercare di capire un motivo per tale violazione, deduciamo che, per qualche geniale algoritmo di qualche geniale software, articoli tipo "arrestato spacciatore di cocaina" vengano considerati come vendita... ma ripetiamo, sono solo deduzioni che facciamo. Avendo spiegato nei dettagli il tutto al dis-servizio assistenza abbiamo ricevuto zero risposte e il numero è tuttora bloccato. Siamo dispiaciuti per la situazione e ci scusiamo con i 3.000 utenti del servizio soprattutto per non poter avvertire direttamente a causa del blocco del numero. Speriamo che quanto prima la situazione sia chiarita in modo da poter ripristinare il servizio. Grazie mille.

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK