Sabato, 25 gennaio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Siena, inaugurata la nuova sede di Fratelli d'Italia

Bookmark and Share
fratelliditalia-sede2019_2Un centinaio di persone ha affollato i locali dell nuova sede di Fratelli d'Italia di Siena, in occasione dell'inaugurazione ufficiale avvenuta venerdì 15 novembre in viale Toselli.

Locali ampi, su due piani, che accoglieranno oltre al partito anche il movimento giovanile ed il circolo culturale "Repubblica di Siena". Presenti alla giornata i vertici nazionali e regionali, come il senatore Achille Totaro, che è anche il commissario del Partito a Firenze, Francesco Torselli, coordinatore Regionale, Francesco Macri' della direzione nazionale (ed uno tra gli eventuali candidati a presidente della Toscana nel caso fosse appannaggio di FdI), Fabrizio Rossi commissario provinciale, Gianni Martinucci, segreteria regionale, Simone Scacciaferro, dirigente regionale, Alessia Pannone, presidente di SienAzione e Maurizio Cianci del Direttivo del Circolo.

Onori di casa di Lorenzo Rosso, presidente del Circolo Siena centro ed anch'esso dirigente nazionale del partito: "Oggi è una giornata di festa per tutti noi. Il partito è in crescita e sentivamo il bisogno di avere una nuova casa che accogliesse i tanti cittadini che si avvicinano alle nostre battaglie politiche. Militiamo da sempre dalla stessa parte. Coerenza ed impegno di anni in nome di ideali che rifuggono da ogni altro interesse se non quello di una Italia forte e libera. Oggi da qui lanciamo la nostra sfida per la conquista della Toscana"

fratelliditalia-sede2019_1Francesco Macrì ha detto tra l'altro che "le sfide della destra passano dalla comprensione dei mercati del futuro anche nella nostra Regione. Noi dobbiamo ricordare che siamo qui per una missione che passa da un governo illuminato del territorio per attuare il cambiamento in zone come questa da sempre appannaggio della sinistra".

Ha concluso il senatore Totaro: "Per la prima volta la Regione Toscana è contendibile e questo ci invita alla massima mobilitazione. Grazie a chi lavora a Siena ed ha lavorato da sempre per l'alternativa che alla fine qua è avvenuta. E' il momento di pensare in grande anche per il governo nazionale e regionale"

Al termine degli interventi, spumante e torta beneaugurante. Ed anche la benedizione da parte di un ministro del culto ungherese amico personale di Orban e della sua famiglia.
 
GUARDA ANCHE

SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
sienafreewhatsapp300X200

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK