Venerdì, 10 luglio 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Incidente Alex Zanardi: operato alla testa, è in terapia intensiva in gravi condizioni

Bookmark and Share
Aggiornamento ore 11.30 di mercoledì 24 giugno: quinta notte di degenza senza sostanziali variazioni
Sentita la famiglia, si ritiene utile non diffondere altri bollettini medici sino a quando non ci saranno variazioni significative sul suo stato di salute


robertogusinu zanardi ALE2Alex Zanardi è rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena, durante una delle tappe della staffetta di "Obiettivo tricolore", progetto di avviamento allo sport per atleti disabili, che vede tra i partecipanti atleti paralimpici in handbike, bici o carrozzina olimpica. L'incidente è avvenuto attorno alle 16.45 di oggi, venerdì 19 giugno, lungo la statale 146, al km 93+800, nel comune di Pienza. La tappa odierna, partita da Sinalunga prevedeva l'arrivo a Montalcino nella frazione di Castelnuovo dell'Abate.

alexzanardi handbikeDalle prime ricostruzioni sembra che l'ex pilota e campione paralimpico, durante un tratto che stava percorrendo in discesa in una semicurva verso destra, abbia perso il controllo del mezzo, scivolando nella corsia opposta da dove stava sopraggiungendo un camion. Il campione avrebbe sbattuto la testa sull'asfalto prima di finire contro l'autocarro con rimorchio il cui conducente, un 44enne, non ha potuto evitare l'impatto.

zanardi incidente handbike"Dall’incidente ai soccorsi sono passati venti minuti, ma c’è voluto molto per metterlo su, lo assisteva la moglie. Ma dopo l’incidente parlava. Sull’ambulanza non lo so". Così ha raccontato a Radio Capital Mario Valentini, commissario tecnico della Nazionale di paraciclismo. "C’è un rettilineo lungo, in discesa, al 4%. Dicono che si sia imbarcato e abbia preso un autotreno sul montante davanti. L’autotreno si è spostato di un metro ma l’ha preso uguale. Non c'ero, ero staccato. Era una giornata di sole, tutti contenti, eravamo a 20 km da Montalcino. Non ha sbagliato l'autotreno, ha sbagliato Alex, ha imbarcato. Andava piano, non era una grande discesa, e poi c’era il rettilineo, all’imbocco della curva ha cambiato traiettoria e ha fatto una manovra azzardata. Ha preso con la leva della pedivella sinistra il montante dove salgono gli autisti, ha girato due-tre volte, il casco non ha retto, gli è saltato. C’è voluto per far arrivare l’elicottero, siamo in mezzo a un bosco e hanno dovuto spostarlo".

Sul posto è intervenuto l'elisoccorso per trasferire Zanardi al policlinico di Siena in codice 3. Alle 19.46 il primo bollettino medico: ''E’ ricoverato in condizioni gravissime al policlinico Santa Maria alle Scotte Alex Zanardi, pilota automobilistico, paraciclista e conduttore televisivo, rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena. Zanardi è stato trasportato con l’elisoccorso Pegaso ed è atterrato all’ospedale di Siena alle ore 18. E’ stato subito preso in cura dai professionisti del Pronto Soccorso, valutato in shock room e le sue condizioni sono gravissime per il forte trauma cranico riportato ed è al momento sottoposto ad un delicato intervento di neurochirurgia."

policlinico zanardi ALE1Sono inoltre intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Siena, la Polizia Municipale ed i Carabinieri della Compagnia di Montepulciano per i rilievi. E' intervenuto sul luogo dell'incidente anche il sostituto procuratore Serena Menicucci della Procura di Siena ed è stato acquisito un video amatoriale del momento dell'incidente. Verifiche anche sulle modalità organizzative della manifestazione soprattutto sui permessi relativi alla sicurezza. Aperto un fascicolo nel quale si ipotizza il reato di lesioni gravissime da incidente stradale. Il conducente del camion ha rilasciato dichiarazioni spontanee ai militari dell'Arma raccontando la sua versione dei fatti ed è stato iscritto nel registo degli indagati, come ha spiegato il procuratore Salvatore Vitiello: "un atto dovuto", essendo in corso gli accertamenti sulla dinamica dell'incidente.

Non abbiamo mai ricevuto "comunicazione ufficiale di eventi o manifestazioni sportive sul nostro territorio - ha spiegato il sindaco di Pienza, Manolo Garosi -. Ci era stato comunicato solamente via Facebook che si sarebbe tenuto un saluto istituzionale in piazza. Ma poi ci hanno anche successivamente comunicato sempre tramite Fb l’annullamento di questo momento per motivi di ritardo sulla tabella di marcia della manifestazione”.

BOLLETTINO MEDICO ore 22 di venerdì 19 giugno

"L'intervento neurochirurgico e maxillo-facciale a cui è stato sottoposto l’atleta, a causa del grave trauma cranico riportato - si legge nel bollettino medico delle 22.18 -, è iniziato poco dopo le 19 e si è concluso poco prima delle 22. Il paziente è stato poi trasferito in terapia intensiva, in prognosi riservata. Le sue condizioni di salute sono gravissime."

AGGIORNAMENTO ore 8 di sabato 20 giugno

policlinico zanardi giuseppeolivieri ALE1
Il dottor Giuseppe Olivieri, neurochirurgo che ha operato Zanardi ha parlato dell'intervento questa mattina, sabato 20 giugno: "Al momento le condizioni sono gravi ma stabili, lui è arrivato da noi con questo trauma cranio-facciale importante, con un fracasso facciale e una frattura affondata delle ossa del frontale. Al momento tutti i numeri sono buoni, ovviamente neurologicamente non è valutabile, pur rimanendo la situazione grave. I numeri sono buoni, pur rimanendo una situazione molto grave, è un malato che val la pena di curare. Il quadro neurologico lo vedremo a distanza, quando si sveglierà. I miglioramenti, in questi casi, si vedono nel tempo, i peggioramenti possono essere repentini. Ha fatto una tac subito dopo l’intervento e ora ha un catetere per la misurazione della pressione intracranica. L’intervento è andato come doveva andare, è la situazione iniziale che era tanto grave”.

BOLLETTINO MEDICO ore 10 di sabato 20 giugno

policlinico zanardiALEIn merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno in gravissime condizioni al policlinico Santa Maria alle Scotte a seguito di incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili. E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico."

DICHIARAZIONE dottor Sabino Scolletta, ore 12.30 di sabato 20 giugno

sabinoscolletta zanardi ALE"Purtroppo il quadro neurologico è molto grave" Lo ha detto alle 12.30 di oggi, sabato 20 giugno, il professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza del policlinico Santa Maria ale Scotte di Siena. "Le condizioni stabili sono sicuramente un buon segno da un punto di vista diagnostico mentre il quadro neurologico è incerto", ha aggiunto Scolletta, aggiungendo che Zanardi è in coma farmacologico, e si valuterà tra lunedì e martedì se i miglioramenti consentono un'uscita da questa condizione. La stabilità delle condizioni cliniche "del paziente attualmente esclude questa ipotesi", ha risposto Scolletta ai giornalisti che gli chiedevano se Alex Zanardi sia in pericolo di vita. "Le condizioni sono stabili e di questo siamo soddisfatti, ma il danno neurologico è grave e incerto, e potrebbero essere possibili un'instabilità e un peggioramento. Ma al momento la situazione è stabile e questo esclude questa ipotesi".

DICHIARAZIONE dottor Sabino Scolletta, ore 18 di sabato 20 giugno

sabinoscolletta zanardi ALE2"Le condizioni continuato ad essere stabili, da un punto di vista cardiorespiratorio, è sempre ovviamente ventilato meccanicamente e anche i parametri metabolici restano stabili" Lo ha detto attorno alle 18 di oggi, sabato 20 giugno, il professor Sabino Scolletta, direttore del Dipartimento di Emergenza Urgenza del policlinico Santa Maria ale Scotte di Siena, parlando con i giornalisti all'ingresso del policlinico. "Il quadro clinico generale tutto sommato è buono. C'è naturalmente da confermare la gravità del quadro neurologico che andrà valutato nella prossima settimana quando le condizioni cliniche ce lo permetteranno. Quindi stabile, ma grave da un punto di vista neurologico. Le conseguenze sulla vista ci possono essere, e abbiamo chiesto consulenze da parte degli oculisti perchè c'è naturalmente qualche lesione oculare. Sara possibile valutarlo e avere delle stime tra qualche giorno, è difficile poterlo dire adesso. Per quanto riguarda il coma farmacologico, in caso di stabilità è probabile che la prossima settimana potremmo eventualmente pensare di poter sospendere la sedazione."

BOLLETTINO MEDICO ore 11.30 di domenica 21 giugno

policlinico zanardi luigidemossiALE"In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena dal 19 giugno a seguito di incidente stradale, la Direzione Sanitaria informa che il paziente ha trascorso la notte in condizioni di stabilità cardio-respiratoria e metabolica. Le funzioni d’organo sono adeguate. E’ sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente. Il neuromonitoraggio in corso ha mostrato una certa stabilità ma questo dato va preso con cautela perchè resta grave il quadro neurologico. Le condizioni attuali di stabilità generale ancora non consentono di escludere la possibilità di eventi avversi e, pertanto, il paziente resta sempre in prognosi riservata."

BOLLETTINO MEDICO ore 11.30 di lunedì 22 giugno

policlinico zanardi robertogusinuALERimangono stabili le condizioni cliniche di Alex Zanardi, ricoverato al policlinico Santa Maria alle Scotte dal 19 giugno. La terza notte di degenza in terapia intensiva è trascorsa senza variazioni. Le condizioni cliniche rimangono quindi invariate nei parametri cardio-respiratori e metabolici mentre resta grave il quadro neurologico. Il paziente è sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi è riservata. L’équipe multidisciplinare che lo ha in cura valuterà nei prossimi giorni eventuali azioni diagnostico-terapeutiche da intraprendere. Il prossimo bollettino medico sarà trasmesso alle ore 12 del 23 giugno.

BOLLETTINO MEDICO ore 11.30 di martedì 23 giugno

elisoccorso ALE2020 1"In merito alle condizioni cliniche di Alex Zanardi, la direzione sanitaria dell’Azienda ospedaliero-universitaria Senese informa che il paziente ha trascorso anche la quarta notte di degenza nel reparto di terapia intensiva del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena in condizioni di stabilità nei parametri cardio-respiratori e metabolici. Il quadro neurologico resta invariato nella sua gravità. Il paziente rimane sedato, intubato e ventilato meccanicamente. Eventuali riduzioni della sedo-analgesia, per la valutazione dello stato neurologico, verranno prese in considerazione a partire dalla prossima settimana. La prognosi rimane riservata."

BOLLETTINO MEDICO ore 11.30 di mercoledì 24 giugno

sabinoscolletta zanardi ALE3"Rimangono stazionarie le condizioni di Alex Zanardi, ricoverato nella terapia intensiva del policlinico Santa Maria alle Scotte di Siena da venerdì 19 giugno. L’atleta ha trascorso la quinta notte di degenza senza sostanziali variazioni nelle sue condizioni cliniche, per quanto riguarda i parametri cardio-respiratori e metabolici, e rimane grave il quadro neurologico. Continua il neuromonitoraggio e viene valutato costantemente da un’équipe formata principalmente da anestesisti-rianimatori e neurochirurghi, affiancata da un team multidisciplinare in base alle diverse esigenze cliniche. Il paziente è sempre sedato, intubato e ventilato meccanicamente e la prognosi rimane riservata."

Sentita la famiglia, si ritiene utile non diffondere altri bollettini medici sino a quando non ci saranno variazioni significative sul suo stato di salute.


Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 24 Giugno 2020 11:57 )  
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

''La sospensione di un attimo''

ESTRA NOTIZIE

estra300x250-80
sienafreewhatsapp300X200
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK