Lunedì, 30 novembre 2020
Banner
Banner
sienafreewhatsapp650x80
SIENA

Siena, la Giunta comunale adotta Piano triennale opere pubbliche per sostegno e rilancio della città

Bookmark and Share
palazzopubblico ale2Nella seduta di ieri, venerdì 30 ottobre, la Giunta comunale di Siena ha adottato la proposta di Piano triennale delle opere pubbliche 2021-2023. Si tratta di un documento di grande rilevanza sociale, economica e strategica con cui l’Amministrazione punta a creare le migliori opportunità per il sostegno e il rilancio delle attività cittadine, a valorizzare il centro storico ed i quartieri e le dinamiche di crescita di Siena, della sua immagine, della sua accoglienza, del suo patrimonio di storia, architettura, religiosità, ingegno.

Il Piano adottato rimane in pubblicazione per la durata di trenta giorni al fine di raccogliere la più ampia partecipazione e tutte le osservazioni che potranno essere eventualmente presentate fino all’approvazione del nuovo Bilancio di previsione entro la fine del prossimo mese di dicembre.

Si consolida la strategia complessiva di valorizzazione della città di Siena, saldandosi questo importante e decisivo strumento di programmazione e realizzazione dell’impianto complessivo del patrimonio pubblico, con la prevista approvazione entro lo stesso mese di dicembre 2020 del nuovo Piano Operativo e il grande rinnovamento messo in atto con il vasto programma di assunzioni per i giovani e i disoccupati.

"Gli obiettivi che si intendono perseguire – illustra l’assessore ai Lavori pubblici Sara Pugliese - riguardano soprattutto i temi della qualità viaria con la prevista realizzazione di importanti opere infrastrutturali ed interventi di manutenzione stradale in accesso e all’interno della città, la rielaborazione dei grandi interventi bloccati da tempo (San Miniato, Collegio San Marco), la sicurezza degli edifici scolastici, la riqualificazione ambientale con attenzione ai quartieri, l’incremento della qualità residenziale in termini di miglioramento dei servizi e della crescita delle relazioni interurbane, la valorizzazione degli aspetti estetici, funzionali e di arredo della città".

Particolare attenzione, nel corso del dibattito che si è tenuto ieri pomeriggio all’interno della Giunta, ha riguardato i temi della pratica sportiva a livello territoriale, con sostegno e nuove realizzazioni per l’impiantistica e le attrezzature pubbliche e pubblico/private.

"L’impegno – come ha evidenziato l’assessore allo Sport Paolo Benini - è dunque per una lettura diffusa e solidale degli impianti esistenti e da realizzare, e la prospettiva di un piano per gli impianti sportivi senesi che, in termini condivisi, vada a sostegno e incremento della pratica sportiva".

"Comincia a prendere volto l’intensa attività di crescita e sviluppo di Siena e delle sue attività, – ha detto il sindaco Luigi De Mossi - posta fin dall’inizio alla base dei programmi dell’Amministrazione e che potrà contare su investimenti di vari milioni di euro nell’arco del triennio portando a compimento un disegno attento, solidale e condiviso di opere pubbliche di pubblica utilità, capace di coniugare i temi del ponderato equilibrio urbanistico con la crescita dei servizi, anche, e soprattutto, sul versante innovativo del sistema delle reti tecnologiche, rispettoso dell’ambiente e della vocazione culturale e storica della città".

Il primo cittadino è stato molto chiaro: "Dimensione precisa dei finanziamenti, dettaglio dei tempi di attuazione e realizzazione, concretezza del programma, massima attenzione nel rapporto collaborativo con la città e qualità dei servizi, con particolare attenzione ai temi estetici, ambientali, storico-culturali, qualità della vita e sicurezza". Indicazioni precise e ferme per iniziare un lavoro che ha al centro la crescita, in ogni suo ambito, di Siena.
 
sienafreewhatsapp2
GUARDA ANCHE

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round

ESTRA NOTIZIE

VALDICHIANA VILLAGE - dolce Vita

sienafreewhatsapp300X200
fotostudio siena

SEGUICI SU FACEBOOK