Domenica, 19 settembre 2021
Banner
Banner
SIENA

Disagio giovanile e disabilità, Matteo D’Abrosca in visita a Siena, il Questore Capuano lo accoglie in Questura

Bookmark and Share
Matteo DAbrosca Costantino CapuanoMatteo D’Abrosca ha incontrato oggi il Questore di Siena Costantino Capuano. Matteo D'Abrosca, affetto dall’età di 15 anni da una grave patologia, da anni gira il mondo per sensibilizzare i Governi sulle tematiche del cancro infantile. È stato premiato dal 45º Presidente degli Stati Uniti d’America ed è attuale assistente dell’ex viceministro non vedente Vincenzo Zoccano. Già attivista con la Principessa di Giordania Mired per i diritti dei bambini oncologici.

Nel corso dell’incontro in Questura sono stati affrontati vari aspetti inerenti al disagio giovanile, nuove realtà da perseguire affrontando la coesione sociale e maggiore attenzione alle famiglie senesi che vivono nell’oncologia pediatrica. D’Abrosca ha ringraziato la Polizia di Stato per l’impegno profuso nella lotta contro il bullismo salvaguardando i minori più fragili e vulnerabili.

D’Abrosca ha dichiarato che nei prossimi mesi incontrerà diversi Sindaci della Val d’Orcia unitamente alle forze dell’ordine per portare la massima attenzione delle istituzioni sul territorio senese ascoltando le istanze dei cittadini.
 
sienafreewhatsapp650x80sienafree telegram650x80

SOCIAL e MESSENGER

Facebook_Round Twitter round Instagram_round_social_media_icon_free Telegram round Whatsapp_free_social_media_icon_round