Martedì, 17 Luglio 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SIENA

Sfratto per morosità incolpevole, il Comune di Siena sostiene le famiglie

Bookmark and Share
Le richieste possono essere presentate entro l’anno in corso, fino a esaurimento delle risorse

sfrattasi2_650Un sostegno finalizzato a prevenire l’esecutività degli sfratti per morosità incolpevole e ad agevolare gli inquilini nel reperimento di soluzioni abitative alternative.

Grazie ai fondi ministeriali ripartiti tra Regioni e Province e destinati ai Comuni ad alta tensione abitativa, la Giunta comunale di Siena ha approvato lo schema di avviso pubblico per l’erogazione di risorse a beneficio di quelle famiglie che non possono provvedere al pagamento del canone di locazione a causa della perdita, o comunque di una consistente riduzione, della propria capacità reddituale.

I soggetti richiedenti dovranno attestare l’idoneità del proprio reddito ISE e dei valori ISEE e comprovare di essere colpiti dagli effetti della crisi economica, in particolare, per cause di licenziamento, riduzione degli orari di lavoro, cassa integrazione, stato di mobilità, mancato rinnovo di contratti o cessazione di attività libero-professionali o imprenditoriali.

Gli importi variabili dei contributi, da erogare ai proprietari degli alloggi che si dichiareranno disponibili ad annullare la procedura di rilascio o a differire la data di esecuzione dello sfratto, saranno determinati sulla base delle specifiche situazioni locative e non supereranno comunque la soglia di 8mila euro complessivi.

"Rivolgiamo un appello ai proprietari coinvolti in tali circostanze – afferma l’assessore al Sociale e alla Casa, Anna Ferretti – affinché prestino la massima attenzione alle opportunità concesse dal bando. Grazie a queste risorse possiamo, infatti, ottenere un duplice risultato: dare una risposta concreta alle loro lecite esigenze e non aggravare ulteriormente la situazione locativa degli inquilini morosi in un momento di difficoltà socio-economiche diffuse".

Le richieste possono essere presentate entro il 31 dicembre dell’anno in corso, fino a esaurimento dei fondi disponibili, utilizzando l’apposito modulo reperibile negli uffici della Direzione Servizi, Servizio Patrimonio e Politiche abitative (Casato di sotto, 23), all’URP di Palazzo Berlinghieri (Il Campo, 7/8) e anche sul sito www.comune.siena.it seguendo il percorso Il Comune>Servizi>Patrimonio e Politiche abitative>Pubblicazione Bandi e Graduatorie, dove è pubblicato il bando integrale con tutti i requisiti di ammissibilità richiesti.

Le stesse dovranno essere inviate con raccomandata a/r all’indirizzo Comune di Siena - Piazza del Campo, 1 - 53100 Siena, oppure presentate a mano all’ufficio Posta in arrivo di Palazzo Pubblico o trasmesse tramite posta elettronica certificata a comune.siena@postacert.toscana.it.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250-estra-offerta-luce
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER