internationaschool2017
Venerdì, 15 Dicembre 2017
Banner
Banner
Ultime Notizie
Banner
SIENA
E-mail Stampa PDF

Da martedì il via alle iniziative per la Giornata internazionale per l'eliminazione per l'eliminazione della violenza contro le donne

Bookmark and Share
L’assessore Tiziana Tarquini: "Un percorso complesso, ma finalmente intrapreso, per raggiungere in maniera completa gli obiettivi che portano alla parità dei generi"

violenzadonne650_3Un ricco programma di iniziative, coordinato dall’assessore alle Pari Opportunità Tiziana Tarquini, per la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne del prossimo 25 novembre.

Tanti gli appuntamenti proposti dalle varie realtà cittadine: Università per Stranieri, Associazione Donna Chiama Donna, Centro Culturale delle donne Mara Meoni, Ordine degli avvocati, Coordinamento donne pensionate SPI CGIL Lega di Siena, le Associazioni Donne di Carta, Archivio UDI della provincia di Siena, Comitato Siena 2, Auser e Soroptimist International Club Siena.

Incontri, seminari, momenti culturali e professionalizzanti per dar corpo alle parole. "Parole di donne – ha evidenziato l’assessore Tarquini – per raccontarsi e prendersi il loro spazio con la testimonianza delle loro storie. Un percorso più che mai necessario, per trovare risposte sociali e culturali alla violenza, e agire per eliminare le condizioni che la generano. Un percorso complesso, ma finalmente intrapreso, per raggiungere in maniera completa gli obiettivi che portano alla parità dei generi".

Tanti gli argomenti trattati per richiamare l’attenzione su un tema, purtroppo, sempre più alla ribalta della cronaca, e ribadire la ferma condanna verso ogni atto violenza perpetrato nei confronti dell’universo femminile.

Si inizia il 21 novembre, ore 10, all’Università per Stranieri (P.zza Rosselli, 21/28 – aula 1-2) con Linguaggio dei media e genere, corso di formazione per giornalisti promosso dalla Regione Toscana, dalla Commissione regionale Pari Opportunità, dal Consiglio regionale dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana e approvato dal CUG dell’Unistrasi (per ulteriori informazioni http://www.unistrasi.it/1/10/4307/Corso_di_formazione_su_Linguaggio_dei_media_e_genere,_21_novembre.htm. Il giorno seguente, alle 19, nel locale “Cacio e Pere” (via dei Termini, 70) si terrà l’incontro musicale e di letture Note contro la violenza: parole e musica con Eleonora Bagnani (voce) e Andrea Cerretani (chitarra), e letture tratte dalle opere degli studenti vincitori del premio letterario “La giornata della Pia” (Associazione Donna Chiama Donna).

Il 23 novembre, ore 17, nella libreria Mondadori (via Montanini, 112) I corpi delle donne, 3° incontro del Seminario informativo e formativo sul tema (Persone Libro Siena, Associazione Donne di Carta e Centro culturale delle donne Mara Meoni).

Sempre il 23, alle 18, nella Limonaia del Polo Civile del Tribunale di Siena (via Camollia, 85) chiusura, con la consegna degli attestati, del Percorso formativo professionalizzante in materia di primo sostegno e aiuto alle vittime di violenza endofamiliare, e creazione ufficiale dell’elenco degli avvocati formati in materia di violenza di genere (CPO del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Siena). "Sono 36 i professionisti – ha informato l’avvocatessa Lucia Secchi Tarugi, presidente del CPO – anche iscritti al gratuito patrocinio ai quali le donne si possono rivolgere. L’elenco è consultabile alla segreteria del CPO presso il Tribunale (in via R. Franci, 26 - 3° piano) Tel. 0577 46004".

Rose contro la violenza sulle donne è, invece, l’appuntamento, previsto per le ore 11 del 24 nei Giardini de La Lizza dove, in un’aiola, sarà posta una targa, affiancata da due piante di rose, una bianca e una rossa, a ricordo delle donne vittime di violenza (Coordinamento donne pensionale SPI CGIL Lega di Siena e Comune di Siena).

Per il 25, la Giornata internazionale, tutte le panetterie della città incarteranno il pane in apposite buste con stampati i numeri telefonici dei Centri antiviolenza - grafica realizzata dagli studenti del liceo artistico “Duccio di Buoninsegna” - (Coordinamento Donne pensionale SPI CGIL Lega di Siena e i forni senesi).

Alle ore 10,30 nell’Aula Magna del Liceo Scientifico “G. Galilei” (via C. Battisti, 13), sarà presentato, su invito, il volume “Io voglio vivere”, testi emotivi contro il femminicidio: parole, riflessioni, creatività, sentimenti contro la violenza, redatto dagli studenti della 2^ C. (Coordinamento donne pensionale SPI CGIL Lega di Siena, Liceo Scientifico, Centro Culturale delle donne Mara Meoni e Associazione Donne di Carta).

A seguire alle 11, in alcuni giardini: a S. Miniato, Scacciapensieri e Vico Alto, alcune panchine dipinte di rosse per ricordare le donne uccise dalla violenza dei maschi (Associazione Archivio UDI della Provincia di Siena e Associazione Comitato Siena 2).

Alle 16,30 nella Sala di Palazzo Patrizi (via di Città, 75) il sindaco Bruno Valentini, insieme ad altri uomini, leggerà brani nei quali le donne che hanno subito violenze raccontano, in prima persona, le loro esperienze (Associazione Archivio UDI della Provincia di Siena, Associazione Auser, Associazione Donna Chiama Donna, Centro Culturale delle donne Mara Meoni, Coordinamento donne SPI CGIL di Siena e Comune di Siena).

In serata l’Amministrazione comunale, per la Campagna mondiale Unite to end violence against women di U.N. Women, l’Agenzia delle Nazioni Unite in prima linea negli “Orange Days”, illuminerà di arancione, simbolo di un futuro senza violenza sulle donne, la Cappella di Palazzo Pubblico in Piazza del Campo.

Il 28 novembre alle 17,30, nella Sala delle Lupe di Palazzo Pubblico, tavola rotonda su “Analisi e riflessioni sul fenomeno della violenza sulle donne a Siena e Provincia” con interventi di: Enzo Tarquini commissario capo, dirigente della Squadra Mobile della Polizia di Stato; del capitano Alberto Pinto, comandante della Compagnia Carabinieri di Siena e della psicologa Elena Lorenzini, coordinati da Sara Galgani presidente del Soroptimist (Associazione Donna Chiama Donna e Soroptimist International Club Siena).

A chiudere il programma, il 20 dicembre alle 11, al Teatro dei Rozzi la conferenza spettacolo, riservata agli studenti delle scuole senesi, “Rosaceleste” con Irene Biemmi e Daniela Morozzi.
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


fotostudiosiena-ritratti-di-natale-2017
Diventa fan su facebook Seguici su twitter
ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo cinema viabilità farmacie meteo
banner_SienaFreeGiugno
banner-web-300x250-01-B_2_2
SIENA_FREE_Banner_300X2502
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER