Martedì, 16 Ottobre 2018
Banner
Banner
Ultime Notizie
PortaSiena
SIENA

Vendita di Villa Chigi, intervento di Niccolini e Becatti di Uniti per Siena

Bookmark and Share
unitipersiena300“La vendita di Villa Chigi alle Volte è una vergogna”: incalzano così Giovanni Niccolini e Susanna Becatti di Uniti per Siena, che rimarcano come “sia semplicemente inconcepibile vendere un bene, già assurdamente concesso in modo perpetuo in uso gratuito”.

“In quali condizioni versa l’immobile?”, domandano Niccolini e Becatti, che auspicano “un ripensamento, visto che la Villa è inserita in un contesto ambientale di straordinaria bellezza che non merita di essere alienata in questo modo, assieme ad altre due realtà, come il Castello di Montarrenti, recentemente liberato dall’accoglienza dei presunti profughi, ed il Castello di Palazzo al Piano, entrambi nel Comune di Sovicille. Capiamo le necessità di bilancio degli Enti pubblici, ma non possiamo tollerare una svendita totale a prezzi da saldo del nostro patrimonio architettonico e culturale. Quest’ultimo dovrebbe essere messo a frutto e non svenduto ai privati, che senza tener conto del valore storico dell’immobile potrebbero disporne come meglio piace a loro. Se si intende ricavare in qualche modo dei profitti dal nostro patrimonio non è necessario venderlo all’asta, ma basterebbe cedere la parte gestionale del bene mantenendo il possesso della parte patrimoniale”.




 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round ico-zodiacoicons_separatorico_cinemaicons_separatorico-viabilitaicons_separatorico_farmaciaicons_separatorico_meteo
oroscopo  cinema    viabilità     farmacie     meteo
300x250_estra_10agosto2018
fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER