Sabato, 20 aprile 2019
Banner
Banner
PROVINCIA - SINALUNGA

Ires associazioni e versamenti Imu: il Consiglio comunale di Sinalunga approva due ordini del giorno

Bookmark and Share
I due atti impegnano la Giunta e il sindaco a portare le istanze dell’Amministrazione nelle opportune sedi

palazzocomunale650gModificare con urgenza la norma della Legge di bilancio riportando la tassazione dei redditi sulle associazioni al 12% e rideterminare la sovranità comunale in materia di versamenti IMU per gli immobili appartenenti al gruppo catastale D i cui proventi vengono oggi versati direttamente allo Stato, provocando un notevole ammanco nelle casse comunali.

Sono i due ordini del giorno approvati dal Consiglio comunale di Sinalunga che impegnano la Giunta e il sindaco a portare le istanze dell’Amministrazione nelle opportune sedi. Sul primo ordine del giorno si sono astenuti Sinalunga valore comune e hanno votato contrari Lega Salvini premier, Insieme per Sinalunga, Per Sinalunga Rifondazione Partito Comunista; sul secondo ordine del giorno si sono astenuti Sinalunga valore comune, Per Sinalunga Rifondazione Partito Comunista, Insieme per Sinalunga. Ha votato contro Lega Salvini premier.

"L’amministrazione comunale ribadisce la sua vicinanza al mondo dell’associazionismo e nei confronti del sistema degli enti locali – ha spiegato il sindaco Riccardo Agnoletti - al fine di riutilizzare l'IMU per finanziare i Comuni. Con questi due ordini del giorno chiediamo al governo di rivedere la politica fiscale che evidentemente penalizza le associazioni no profit e tutto il mondo del sociale che gli gravita in torno. Chi, a livello locale ricalca queste scelte nazionali, si allontana inesorabilmente dai problemi locali, non tenendo conto alcuno del proprio territorio di riferimento".
 
sienafreewhatsapp2

GUARDA ANCHE


SOCIAL e SERVIZI

Facebook_RoundWhatsapp_free_social_media_icon_roundInstagram_round_social_media_icon_freeTwitter_round
300x250_estra_19marzo2019

ESTRA NOTIZIE

fotostudiosiena

SEGUICI SU FACEBOOK

SEGUICI SU TWITTER